Consulente EIC Accelerator

Stai cercando un consulente che possa supportare la tua richiesta di EIC Accelerator blended financing (ex SME Instrument Fase 2, sovvenzione ed equity)? Non esitate a contattarci utilizzando questo modulo di contatto: Contattaci

Il EIC Accelerator (sovvenzione di 2,5 milioni di euro e finanziamento azionario di 15 milioni di euro disponibile) è un programma di finanziamento altamente competitivo che ha sostituito lo strumento per le PMI Fase 2 nel 2019 ed è stato sottoposto a un periodo di prova nel 2019/2020 come progetto pilota EIC Accelerator. Dopo Orizzonte 2020, il nuovo programma Orizzonte Europa (2021-2027) ha trasformato EIC Accelerator in una piattaforma di sovvenzioni modernizzata e ricca di funzionalità. Di conseguenza, il processo di candidatura è più lungo e più rigoroso che mai, mentre le parti scritte sono aumentate notevolmente. Allo stesso modo, l’aggiunta di contenuti audiovisivi come video, presentazioni, presentazioni per gli investitori e altro ancora richiede un’attenta pianificazione e uno sviluppo completo del progetto fin dall’inizio.

Contattaci qui

     


    Gli articoli trovati su Rasph. com riflettono le opinioni di Rasph o dei suoi rispettivi autori e non riflettono in alcun modo le opinioni della Commissione Europea (CE) o dell'European Innovation Council (EIC). Le informazioni fornite mirano a condividere prospettive preziose e possono potenzialmente informare i richiedenti in merito a schemi di finanziamento di sovvenzioni come EIC Accelerator, EIC Pathfinder, EIC Transition o programmi correlati come Innovate UK nel Regno Unito o Small Business Innovation and Research grant (SBIR) in gli Stati Uniti.

    Gli articoli possono anche essere una risorsa utile per altri consulenze nello spazio di sovvenzione così come scrittori di sovvenzioni professionali che sono assunti come liberi professionisti o fanno parte di una piccola e media impresa (PMI). Il EIC Accelerator fa parte di Horizon Europe (2021-2027) che ha recentemente sostituito il precedente programma quadro Horizon 2020.


    Sei interessato ad assumere uno scrittore per richiedere sovvenzioni nell'UE?

    Non esitate a contattarci qui: Contatto

    Cerchi un programma di formazione per imparare a richiedere la EIC Accelerator?

    Lo trovi qui: Formazione

    EIC AcceleratorTL;DR

    FINANZIAMENTI
    Sovvenzione di 2,5 milioni di euro + capitale di 15 milioni di euro 
     
    SCOPO
    Finanziamento a scopo di lucro delle innovazioni DeepTech
     
    TASSI DI SUCCESSO
    ≤5%
     
    CONDIZIONI
    Prototipo tecnologico + trazione iniziale del cliente
     
    SCADENZE
    2-4/anno
     
    APPLICAZIONE
    3 passaggi (proposte brevi/lunghe + colloquio)
     
    TEMPO IMPIEGATO
    3 mesi di scrittura + attese/ritardi/rinvii
     
    COMMISSIONI TIPICHE DI CONSULENZA
    fino a € 25.000 + commissione di successo
     
    LA NOSTRA OFFERTA DI CONSULENZA
    € 3,5K + commissione di successo

     

    Svelare il futuro dell’innovazione europea: un approfondimento sul programma di lavoro del CEI 2024

    Il programma di lavoro European Innovation Council (EIC) 2024, dettagliato nel documento, delinea la sua strategia globale e le componenti progettate per promuovere l’innovazione all’interno dell’Unione europea. Ecco i componenti principali e i punti salienti:

    1. Obiettivi strategici e indicatori chiave di prestazione (KPI): L’EIC mira a sostenere le tecnologie innovative e le aziende fondamentali per realizzare la transizione verde e digitale, garantendo un’autonomia strategica aperta nelle tecnologie critiche. Ha fissato sei obiettivi strategici, tra cui diventare l’investitore preferito da start-up e imprenditori ad alto potenziale, colmare le lacune finanziarie per le aziende deep tech, supportare le tecnologie ad alto rischio, aumentare il numero di unicorni e scale-up europei, catalizzare gli impatti dell’innovazione provenienti dai mercati europei ricerca pubblica e raggiungimento dell’eccellenza operativa.
    2. Panoramica del programma di lavoro 2024: Il programma di lavoro organizza il finanziamento e il sostegno in tre schemi principali:
      1. EIC Pathfinder: Per la ricerca avanzata volta a sviluppare le basi scientifiche per tecnologie innovative.
      2. EIC Transition: Convalidare le tecnologie e sviluppare piani aziendali per applicazioni specifiche.
      3. EIC Accelerator: Supportare le aziende nel portare innovazioni sul mercato e nell’espansione.
      4. Ciascun programma è arricchito dall’accesso ai servizi di accelerazione aziendale, che forniscono competenze, aziende, investitori e attori dell’ecosistema.
    3. Principali modifiche del programma di lavoro 2024: Sono stati apportati aggiustamenti, miglioramenti e semplificazioni sulla base del feedback e del budget ridotto. Questi cambiamenti includono l’introduzione di un modello di costo forfettario per la maggior parte dei bandi, misure rafforzate contro i rischi per la sicurezza economica e adeguamenti dei criteri di ammissibilità e di finanziamento nei diversi programmi.
    4. Caratteristiche principali del supporto EIC: Viene offerta una combinazione di sostegno finanziario e non finanziario per accelerare e far crescere le innovazioni e le aziende del CEI. Ciò include la gestione proattiva di progetti e portafogli, un approccio su misura alla valutazione delle proposte, politiche sull’accesso aperto e sui diritti di proprietà intellettuale e misure per garantire la sicurezza economica.
    5. Collaborazione con l’Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT): Il documento delinea la crescente collaborazione tra EIC ed EIT per rafforzare l’ecosistema europeo dell’innovazione, compresi i servizi condivisi, il processo Fast Track e il nuovo programma di tirocinio per l’innovazione.
    6. Prospettive per il 2025 e gli anni futuri: Vengono discusse le strategie future e le potenziali nuove sinergie, inclusa la possibilità di aumentare i budget per investimenti più grandi attraverso il Fondo CEI in aree focali chiave.
    7. Glossario e definizioni: Il documento si conclude con un glossario dettagliato e una sezione sulle definizioni, che spiega la terminologia e gli acronimi utilizzati nel programma di lavoro.

    Questi componenti mirano collettivamente a sostenere gli obiettivi strategici dell'Unione europea in materia di innovazione, ricerca e sviluppo tecnologico, sottolineando la ricerca ad alto rischio e ad alto guadagno e le tecnologie innovative con il potenziale di un significativo impatto sociale ed economico.

    1. Obiettivi strategici e indicatori chiave di prestazione (KPI)

    Con un passo epocale per promuovere l'innovazione europea nel futuro, il European Innovation Council (EIC) ha delineato una visione coraggiosa con il suo programma di lavoro 2024, concentrandosi sull'identificazione, lo sviluppo e l'ampliamento delle tecnologie e delle aziende innovative che sono fondamentali per l'ambiente verde e l'innovazione dell'UE. transizione digitale. Questa visione è sostenuta da obiettivi strategici volti a garantire l’autonomia strategica aperta dell’Europa nelle tecnologie critiche, promuovendo un ecosistema vivace in cui startup e imprenditori ad alto potenziale possano prosperare. L’ambizione del programma non è solo quella di colmare le lacune finanziarie affrontate dalle aziende deep tech, ma di posizionare l’EIC come investitore preferito per idee visionarie, influenzando così l’allocazione di risorse private a sostegno di queste innovazioni.

    Al centro della visione strategica del CEI ci sono sei obiettivi ambiziosi, ciascuno accompagnato da chiari indicatori chiave di prestazione (KPI) che mirano a misurare i progressi e guidare l'attuazione del programma:

    1. Diventare l'investitore preferito: L’EIC mira ad ottenere un riconoscimento a livello continentale, attirando startup, imprenditori e ricercatori innovativi ad alto potenziale, con particolare attenzione ai gruppi sottorappresentati come le donne innovatrici e quelle provenienti da ecosistemi meno sviluppati.
    2. Affollamento di 30-50 miliardi di euro di investimenti nella tecnologia profonda europea: Affrontando il grave divario finanziario, l’EIC mira a sfruttare il proprio fondo per avere un impatto significativo sull’ecosistema deep tech, promuovendo un clima in cui gli investimenti privati fluiscono più liberamente per sostenere innovazioni rivoluzionarie.
    3. Supporto delle tecnologie ad alto rischio: In settori critici per la società e l’autonomia strategica, l’EIC si impegna ad assumersi rischi calcolati per sostenere le opportunità più promettenti della tecnologia profonda dalle prime fasi fino alla crescita commerciale, garantendo l’indipendenza dell’Europa nelle tecnologie chiave.
    4. Aumentare il numero di unicorni europei e scale-up: L’EIC ha la missione di favorire la crescita delle startup e delle PMI europee per eguagliare e superare le loro controparti globali, promuovendo un ambiente in cui le innovazioni europee possano primeggiare sulla scena mondiale.
    5. Catalizzare gli impatti dell’innovazione dalla ricerca pubblica europea: Costruendo partenariati in tutta l’UE, l’EIC mira a commercializzare le migliori idee provenienti dalla base di ricerca, creando un terreno fertile affinché le startup possano espandersi e avere un impatto globale.
    6. Raggiungere l’eccellenza operativa: L'efficienza, l'agilità e la reattività delle operazioni dell'EIC sono progettate per soddisfare le elevate aspettative dei richiedenti, degli investitori e del mercato in generale, garantendo un percorso agevole dall'idea innovativa al successo di mercato.

    Questi obiettivi strategici non sono solo obiettivi ambiziosi, ma rappresentano un progetto completo per il panorama dell’innovazione in Europa, con l’obiettivo di creare un ecosistema fertile per le tecnologie innovative che definiranno il futuro dell’economia e della società dell’UE. Attraverso una combinazione di sostegno finanziario e non finanziario, l’EIC sta ponendo le basi per un impatto trasformativo che si estende ben oltre l’orizzonte immediato, garantendo che l’Europa rimanga all’avanguardia nell’innovazione e nella tecnologia.

    2. Panoramica del programma di lavoro 2024

    Il programma di lavoro European Innovation Council (EIC) del 2024 rappresenta un passo fondamentale verso la promozione dell’innovazione e delle scoperte tecnologiche all’interno dell’Unione europea. Strutturato per affrontare le esigenze cruciali della transizione verde e digitale, sfrutta oltre 1,2 miliardi di euro di finanziamenti, orchestrando una strategia globale per dare potere a ricercatori, startup e piccole e medie imprese (PMI). Ecco uno sguardo approfondito alla sua panoramica strutturale:

    EIC Pathfinder, Transizione e Acceleratore: i tre pilastri

    Il programma di lavoro è ingegnosamente suddiviso in tre schemi di finanziamento primari, ciascuno adattato alle diverse fasi di innovazione e sviluppo:

    • EIC Pathfinder: Dedicato alla ricerca avanzata, il Pathfinder è il luogo di nascita dell'esplorazione scientifica volta a sviluppare gli elementi fondamentali di tecnologie rivoluzionarie. Comprende sia inviti aperti per qualsiasi campo di ricerca scientifica sia sfide mirate che affrontano interessi strategici specifici dell'Unione.
    • EIC Transition: Questo segmento si concentra sulla convalida delle tecnologie e sulla creazione di piani aziendali per applicazioni specifiche, fungendo da ponte dalla ricerca teorica all'innovazione commerciabile. I progetti di transizione mirano ad avvicinare le tecnologie convalidate alla disponibilità del mercato.
    • EIC Accelerator: L'Acceleratore rappresenta il culmine della struttura di supporto dell'EIC, aiutando le aziende a portare innovazioni sul mercato e ad ampliarle. È specificamente progettato per PMI, startup, spin-off e, in casi eccezionali, piccole imprese a media capitalizzazione, fornendo sia sovvenzioni che finanziamenti azionari.

    Servizi integrati di accelerazione aziendale

    Una caratteristica distintiva del programma di lavoro del CEI è l’integrazione dei servizi di accelerazione aziendale in tutti e tre i programmi di finanziamento. Questi servizi offrono un accesso senza precedenti a competenze, aziende, investitori e attori dell’ecosistema, aumentando in modo significativo il sostegno finanziario diretto fornito agli innovatori.

    Finanziamenti aperti e sfide strategiche

    Il programma enfatizza la flessibilità e l’orientamento strategico attraverso il suo duplice approccio al finanziamento: i bandi “aperti” sostengono tecnologie e innovazioni in qualsiasi campo senza priorità predefinite, mentre i bandi “Challenges” mirano a innovazioni di interesse strategico per l’Unione. Questo approccio garantisce che, oltre a promuovere un'esplorazione scientifica ad ampio raggio, il programma concentri anche gli sforzi su aree cruciali per l'autonomia strategica dell'Unione e le sfide sociali.

    Investimenti successivi e premi per l'innovazione

    Oltre ai finanziamenti diretti, il programma stanzia budget per investimenti successivi in aziende precedentemente selezionate nell’ambito dei programmi EIC, garantendo un sostegno duraturo per le innovazioni promettenti. Prevede inoltre premi per l’innovazione e ulteriori azioni di sostegno, come contratti di esperti e infrastrutture IT, che arricchiscono ulteriormente l’ecosistema per gli innovatori europei.

    Gestione proattiva e supporto su misura

    Il programma di lavoro del CEI introduce approcci gestionali innovativi, tra cui sovvenzioni “Booster” per progetti in corso, uno schema Fast Track per l’accesso accelerato a EIC Accelerator e un “Plug in” per progetti provenienti da programmi nazionali. Queste iniziative sono progettate per massimizzare i collegamenti tra i diversi schemi di finanziamento e per semplificare il percorso dalla ricerca al mercato per le innovazioni europee.

    Il programma di lavoro del CEI 2024 testimonia l’impegno dell’Unione europea ad aprire la strada a un futuro in cui la ricerca e la tecnologia innovative aprono la strada nell’affrontare le sfide sociali e nel garantire la crescita economica. Attraverso il suo sostegno strutturato lungo tutto il ciclo di vita dell’innovazione, il programma mira a trasformare il panorama europeo dell’innovazione, rendendolo un leader globale nelle scoperte tecnologiche e nello sviluppo sostenibile.

    3. Principali modifiche del programma di lavoro 2024

    Il programma di lavoro 2024 del European Innovation Council (EIC) introduce numerosi aggiustamenti, miglioramenti e semplificazioni chiave rispetto al suo predecessore, riflettendo il feedback del comitato EIC, considerazioni di bilancio e approfondimenti pratici acquisiti dalle implementazioni precedenti. Questi cambiamenti mirano a perfezionare l'efficacia del programma, razionalizzarne le operazioni e ottimizzarne l'impatto sull'innovazione e sul progresso tecnologico europei. Andiamo ad approfondire le modifiche significative:

    Introduzione del modello dei costi forfettari

    Un cambiamento notevole è l’introduzione di un modello di costo forfettario per la maggior parte dei bandi EIC, ad eccezione del Pathfinder Open. Questo approccio mira a semplificare la gestione finanziaria per i beneficiari eliminando requisiti dettagliati di rendicontazione finanziaria, riducendo così gli oneri amministrativi e consentendo agli innovatori di concentrarsi maggiormente sui propri progetti.

    Misure rafforzate di sicurezza economica

    Il programma di lavoro rafforza le misure volte a mitigare i rischi per la sicurezza economica, riflettendo l'impegno dell'EIC a salvaguardare gli interessi strategici, l'autonomia tecnologica e le risorse dell'UE contro potenziali minacce esterne. Queste misure includono criteri di ammissibilità su misura e tutele degli investimenti, in particolare per i settori sensibili alla sicurezza economica, come l’intelligenza artificiale e le tecnologie quantistiche.

    Aggiustamenti di bilancio

    Sono stati apportati adeguamenti di bilancio a tutti i principali bandi del CEI a causa del ritiro del contributo di Next Generation EU e della necessità di riservare fondi per finanziamenti successivi per le aziende precedentemente selezionate nell’ambito dei bandi EIC Accelerator. Questa ricalibrazione garantisce che il CEI continui a sostenere efficacemente l’innovazione entro i suoi parametri finanziari.

    Adeguamenti specifici del regime

    • EIC Pathfinder: la rimozione del progetto pilota di confutazione dal processo di valutazione e gli aggiornamenti alle norme specifiche sulla proprietà intellettuale riflettono gli sforzi continui dell'EIC per semplificare i processi e allinearsi alle migliori pratiche.
    • EIC Transition: il programma di lavoro 2024 non include temi impegnativi nell'ambito del bando Transizione, ampliando l'ammissibilità per comprendere i risultati dei progetti Orizzonte 2020 e Orizzonte Europa Pilastro II. Questa espansione mira a facilitare un approccio più inclusivo e globale al sostegno alla transizione.
    • EIC Accelerator: Tra i cambiamenti più importanti figurano l'interruzione dell'opzione di sostegno “grant first”, l'adeguamento dei criteri per superare la fase di candidatura breve e l'introduzione di riunioni di consenso per la valutazione completa delle candidature. Queste modifiche sono progettate per migliorare il rigore e l'equità del processo di valutazione.

    Questi adeguamenti strategici al programma di lavoro del CEI 2024 sottolineano l’approccio adattivo e reattivo del Consiglio volto a promuovere un ecosistema dell’innovazione dinamico e resiliente in Europa. Perfezionando il proprio quadro operativo e allineando le proprie risorse alle esigenze e alle opportunità emergenti, l'EIC è pronto a continuare a svolgere un ruolo fondamentale nel portare avanti gli obiettivi strategici di innovazione dell'UE.

    4. Caratteristiche principali del sostegno del CEI

    Il programma di lavoro European Innovation Council (EIC) 2024 introduce un solido quadro progettato per migliorare significativamente il supporto fornito agli innovatori e alle aziende deep tech in tutta Europa. Questo approccio strategico combina meccanismi di sostegno finanziario e non finanziario su misura per accelerare la crescita e l’espansione di innovazioni rivoluzionarie. Ecco un'esplorazione approfondita delle caratteristiche principali del sostegno del CEI e del modo in cui mirano a trasformare il panorama europeo dell'innovazione:

    Una combinazione di supporto finanziario e non finanziario

    Il sostegno dell'EIC va oltre il mero finanziamento, mirando a favorire l'emergere, l'accelerazione e la crescita di tecnologie innovative e aziende deep tech. Riconoscendo le molteplici sfide affrontate dagli innovatori, l'EIC offre una combinazione di sostegno finanziario e servizi di accelerazione aziendale (BAS). Questa combinazione è fondamentale non solo per superare gli ostacoli finanziari, ma anche per affrontare le sfide tecniche, di mercato e legate all’ecosistema, garantendo così un approccio olistico allo sviluppo dell’innovazione.

    Gestione proattiva di progetti e portfolio

    Un aspetto distintivo del sostegno del CEI è la gestione proattiva dei progetti e dei portafogli da parte dei gestori del programma CEI. Questo approccio garantisce che i progetti non siano solo supportati finanziariamente ma siano anche guidati e consigliati durante tutto il loro ciclo di vita. I responsabili dei programmi EIC lavorano a stretto contatto con gli innovatori, fornendo loro la direzione strategica e il supporto operativo per affrontare le complessità legate all'immissione sul mercato di tecnologie all'avanguardia. Questo impegno pratico è progettato per massimizzare l’impatto del finanziamento e del sostegno del CEI, ampliando i confini di ciò che è tecnologicamente possibile e commerciabile.

    Approccio personalizzato alla valutazione delle proposte

    L’EIC adotta un approccio su misura per la valutazione delle proposte, riconoscendo le sfide e i requisiti unici delle diverse fasi di sviluppo dell’innovazione. Per i progetti in fase iniziale e ad alto rischio, la valutazione enfatizza l’eccellenza scientifica e il potenziale di scoperte rivoluzionarie. Man mano che i progetti maturano, l’attenzione si sposta verso la preparazione del mercato, il potenziale commerciale e la capacità di scalare. Questo processo di valutazione articolato garantisce che venga fornito sostegno alle innovazioni più promettenti, adattato alla loro specifica fase di sviluppo e al potenziale di mercato.

    Accesso aperto e diritti di proprietà intellettuale

    L'EIC sostiene le politiche di accesso aperto alle pubblicazioni scientifiche e la gestione strategica dei diritti di proprietà intellettuale (DPI). Questa posizione è progettata per massimizzare la diffusione e l’impatto dei risultati della ricerca, garantendo al tempo stesso che gli innovatori possano proteggere e sfruttare efficacemente le proprie risorse intellettuali. Incoraggiando l’accesso aperto e fornendo orientamenti sui diritti di proprietà intellettuale, l’EIC facilita un equilibrio tra la condivisione delle conoscenze e il potenziale di commercializzazione delle innovazioni.

    Misure di sicurezza economica

    Riconoscendo l'importanza strategica di alcune tecnologie e i potenziali rischi associati alle dipendenze esterne, l'EIC ha attuato misure per salvaguardare la sicurezza economica dell'Europa. Queste misure includono criteri di ammissibilità che tengono conto del controllo delle entità da parte di paesi terzi non associati e garanzie sugli investimenti in settori tecnologici critici come l’intelligenza artificiale e le tecnologie quantistiche. Questa attenta considerazione della sicurezza economica garantisce che il sostegno del CEI contribuisca all’autonomia strategica e alla resilienza dell’UE.

    L'approccio del programma di lavoro EIC 2024, caratterizzato dalla sua combinazione di sostegno finanziario e non finanziario, gestione proattiva, valutazione su misura e considerazioni strategiche sull'accesso aperto e sulla sicurezza economica, significa uno sforzo globale per promuovere un fiorente ecosistema di innovazione in Europa. Rispondendo alle molteplici esigenze degli innovatori e concentrandosi su aree tecnologiche strategiche, l’EIC mira a posizionare l’Europa in prima linea nel progresso tecnologico globale e nella competitività economica.

    5. Collaborazione con l'Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT)

    La collaborazione tra European Innovation Council (EIC) e l’Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT) incarna un’importante alleanza strategica volta a rafforzare l’ecosistema europeo dell’innovazione. Questa partnership sfrutta i punti di forza di entrambe le istituzioni per creare un panorama dell’innovazione più coeso e di grande impatto in tutta Europa. Ecco un'esplorazione dettagliata degli aspetti chiave e delle implicazioni di questa collaborazione:

    Rafforzare l’ecosistema europeo dell’innovazione

    L'EIC e l'EIT, insieme alle comunità della conoscenza e dell'innovazione (CCI) dell'EIT, stanno lavorando a stretto contatto per migliorare l'ecosistema dell'innovazione all'interno dell'UE. Questa collaborazione si concentra su diverse aree chiave, tra cui facilitare l’accesso ai servizi per gli innovatori europei e semplificare il percorso dall’ideazione alla preparazione al mercato.

    Processi Fast Track e servizi di accelerazione aziendale

    Un elemento fondamentale di questo partenariato è il processo Fast Track introdotto dalle CCI dell'EIT. Questo processo innovativo consente alle imprese selezionate dalle CCI dell'EIT di partecipare alla valutazione EIC Accelerator nella seconda fase, accelerando così il loro accesso ai finanziamenti e al sostegno. Inoltre, i beneficiari del CEI ottengono l'accesso ai servizi forniti dalle CCI dell'EIT attraverso partenariati consolidati con i servizi di accelerazione aziendale del CEI, arricchendo l'ecosistema di sostegno per gli innovatori europei.

    Lancio del programma Innovation Intern

    La collaborazione vedrà il lancio del programma di tirocinio per l'innovazione "Next Generation Talents" nel 2024. Questo programma mira a creare relazioni simbiotiche tra EIT Label Masters e programmi di dottorato, EIT Alumni, beneficiari EIT Jumpstarter e startup e PMI sostenute dall'EIC e dall'EIT. . Attraverso i distacchi, questo programma promuove lo scambio di conoscenze ed esperienze, favorendo una nuova generazione di leader dell’innovazione.

    Sostenere le donne imprenditrici

    Un obiettivo notevole della collaborazione EIC-EIT è la promozione delle donne imprenditrici. Ciò si manifesta attraverso l’accesso condiviso al programma EIC per la leadership femminile e l’organizzazione di premi congiunti per le donne innovatrici, evidenziando l’impegno per l’uguaglianza di genere nel settore dell’innovazione.

    Implicazioni e prospettive

    La partnership tra l’EIC e l’EIT, in particolare attraverso iniziative come il processo Fast Track e il programma di tirocinio per l’innovazione, è pronta a creare un ambiente più integrato e favorevole per gli innovatori in tutta Europa. Combinando risorse, competenze e reti, il CEI e l’EIT non solo migliorano l’efficienza del processo di innovazione, ma garantiscono anche che le innovazioni europee continuino a primeggiare sulla scena globale.

    Questa collaborazione strategica segnala un approccio lungimirante al sostegno dell’innovazione, sottolineando l’importanza della connettività, dell’inclusività e dell’agilità all’interno dell’ecosistema dell’innovazione europeo. Con l’evolversi di questa partnership, si prevede che sbloccherà nuove opportunità per gli innovatori, promuoverà una cultura di collaborazione e guiderà lo sviluppo di soluzioni rivoluzionarie alle sfide sociali.

    Guardando al futuro, si prevede che la continua integrazione delle attività dell’EIC e dell’EIT costituirà una pietra angolare della strategia di innovazione dell’Europa, rafforzando la posizione del continente come leader nel progresso tecnologico e nella crescita sostenibile.

    6. Prospettive per il 2025 e anni futuri

    Guardando al 2025 e oltre, il programma di lavoro European Innovation Council (EIC) 2024 pone le basi per un approccio strategico e lungimirante all’innovazione e allo sviluppo tecnologico all’interno dell’Unione europea. Questa prospettiva orientata al futuro è fondamentale per mantenere e rafforzare il vantaggio competitivo dell’Europa nel panorama globale dell’innovazione. Qui approfondiamo le prospettive per il 2025 e gli anni successivi come delineato nel programma di lavoro del CEI:

    Promuovere innovazioni e tecnologie rivoluzionarie

    L’EIC è impegnato a identificare e sostenere innovazioni rivoluzionarie che hanno il potenziale per promuovere trasformazioni sociali ed economiche significative. Mentre ci avviciniamo al 2025 e oltre, l’attenzione sarà sempre più concentrata sulle tecnologie che contribuiscono alle transizioni verde e digitale, garantendo che l’Europa rimanga in prima linea nell’affrontare sfide globali come il cambiamento climatico, la sostenibilità e la digitalizzazione.

    Aumentare le sinergie all’interno dell’ecosistema europeo dell’innovazione

    La collaborazione tra il CEI e altri attori chiave all’interno dell’ecosistema europeo dell’innovazione, come l’Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT) e gli organismi di finanziamento nazionali, continuerà a rafforzarsi. Questo approccio coordinato mira a massimizzare l’impatto delle iniziative europee di innovazione, promuovendo un ecosistema più integrato ed efficiente che supporti gli innovatori in ogni fase del loro percorso.

    Adattarsi alle sfide e alle opportunità emergenti

    Il programma di lavoro del CEI sottolinea l’importanza della flessibilità e dell’adattabilità nel rispondere alle nuove sfide e opportunità che si presentano. Ciò include il potenziale per nuovi meccanismi di finanziamento, servizi di supporto migliorati e partenariati strategici in grado di sfruttare le tecnologie emergenti e le tendenze dell’innovazione. Il Programma evidenzia inoltre la necessità di una valutazione e di un adeguamento continui delle sue strategie per garantire che rimangano allineate con l’evoluzione delle priorità e degli obiettivi.

    Rafforzare l’autonomia strategica europea

    Un aspetto chiave delle prospettive future dell’EIC è l’enfasi sul sostegno alle innovazioni che contribuiscono all’autonomia strategica aperta dell’Europa, in particolare in aree tecnologiche critiche come l’intelligenza artificiale, la biotecnologia e i nuovi materiali. Promuovendo una base tecnologica forte e indipendente, l’EIC mira a rafforzare la resilienza e la capacità dell’Europa di modellare gli sviluppi tecnologici globali in linea con i valori e gli interessi europei.

    Promuovere l’inclusione e la diversità nell’innovazione

    Il programma di lavoro del CEI sottolinea l’impegno a promuovere l’inclusività e la diversità all’interno della comunità dell’innovazione. Ciò implica sostenere i gruppi sottorappresentati, incoraggiare le donne imprenditrici e garantire che i benefici dell’innovazione siano ampiamente distribuiti in tutte le regioni dell’UE. L’obiettivo è creare un ecosistema dell’innovazione più inclusivo che rifletta la diversità della società europea.

    Guardando avanti: una visione per il futuro

    Guardando al futuro, il programma di lavoro del CEI 2024 e le sue prospettive per il 2025 e oltre rappresentano una strategia globale per promuovere l’innovazione europea. Concentrandosi su tecnologie innovative, favorendo le sinergie all’interno dell’ecosistema dell’innovazione, adattandosi alle sfide emergenti, rafforzando l’autonomia strategica e promuovendo l’inclusività, l’EIC è pronto a svolgere un ruolo fondamentale nel plasmare il futuro dell’innovazione in Europa e oltre.

    Questa visione per il futuro non riguarda solo il progresso tecnologico; si tratta di creare un futuro sostenibile, inclusivo e prospero per tutti gli europei. Man mano che andiamo avanti, l’EIC continuerà ad adattarsi, evolversi e innovare per garantire che l’Europa rimanga un leader globale nel campo dell’innovazione.

    7. Glossario e definizioni

    La sezione Glossario e definizioni del programma di lavoro European Innovation Council (EIC) 2024 funge da guida completa, fornendo chiarezza sui termini, sulle entità e sugli acronimi utilizzati nel documento. Questa sezione è fondamentale per consentire ai lettori di comprendere appieno la portata, gli obiettivi e i meccanismi operativi delle iniziative dell'EIC. Ecco un'esplorazione approfondita delle terminologie chiave e delle loro implicazioni nel contesto della promozione dell'innovazione e dello sviluppo tecnologico nell'Unione europea:

    Consiglio dell'EIC

    Il consiglio del CEI svolge un ruolo fondamentale nel supervisionare la strategia e l'attuazione delle attività del CEI. Composto da 20 importanti innovatori e ricercatori, incluso il presidente dell'EIC, fornisce consulenza strategica sui programmi di lavoro e garantisce l'allineamento delle iniziative dell'EIC con le politiche più ampie dell'UE e gli obiettivi di innovazione.

    Fondo EIC e gestore del fondo EIC

    Il Fondo EIC, un fondo di investimento alternativo (AIF), rappresenta un nuovo approccio al finanziamento di innovazioni rivoluzionarie. Gestito da un AIFM esterno (gestore del fondo EIC), si concentra sugli investimenti in società selezionate tramite i bandi EIC Accelerator, evidenziando l'impegno dell'EIC nel sostenere innovazioni ad alto potenziale dalla concezione alla disponibilità sul mercato.

    Responsabili del programma EIC e consulenti Tech to Market

    I gestori dei programmi EIC sono esperti di alto livello responsabili dello sviluppo di visioni per tecnologie innovative e della gestione dei portafogli EIC. A loro si aggiungono i consulenti Tech to Market dell'EIC, che assistono principalmente con i progetti EIC Transition, sottolineando l'approccio proattivo dell'EIC allo sviluppo dell'innovazione.

    Servizi di accelerazione aziendale (BAS)

    I servizi di accelerazione aziendale del CEI sono fondamentali per sostenere la commercializzazione e il ridimensionamento delle innovazioni del CEI. Forniscono l'accesso a un'ampia gamma di servizi, tra cui coaching, formazione e opportunità di networking con partner globali, sottolineando l'approccio olistico dell'EIC al sostegno all'innovazione.

    Proprietà intellettuale (IP) e accesso aperto

    L'EIC sottolinea la gestione strategica dei diritti di proprietà intellettuale e sostiene il libero accesso alle pubblicazioni scientifiche. Questo approccio mira a bilanciare la diffusione dei risultati della ricerca con la protezione del patrimonio intellettuale, facilitando sia l’innovazione che la condivisione della conoscenza.

    Mercato EIC e piattaforma comunitaria

    Il mercato EIC e la piattaforma comunitaria sono progettati per favorire l’interazione e la collaborazione all’interno dell’ecosistema dell’innovazione. Fungono da spazi virtuali in cui i vincitori dell'EIC, i ricercatori e le altre parti interessate possono connettersi, condividere approfondimenti ed esplorare opportunità commerciali.

    Livelli di preparazione tecnologica (TRL)

    I TRL vengono utilizzati per valutare la maturità delle tecnologie, guidando il sostegno fornito dall’EIC nelle diverse fasi dello sviluppo dell’innovazione. Questo sistema garantisce che i progetti ricevano un sostegno adeguato in base alla loro fase di sviluppo, dalla ricerca di base alla commercializzazione.

    Sigillo di Eccellenza

    Il Sigillo di Eccellenza è un marchio di qualità assegnato alle proposte che soddisfano tutti i criteri di valutazione ma non sono finanziate direttamente dall'EIC a causa di vincoli di bilancio. Facilita l'accesso ad altre fonti di finanziamento, dimostrando l'impegno del CEI nel riconoscere e sostenere progetti di innovazione di alta qualità.

    La sezione Glossario e definizioni è una risorsa indispensabile per comprendere il programma di lavoro del CEI 2024. Fornisce le conoscenze fondamentali necessarie per orientarsi nel complesso panorama dei meccanismi di sostegno, delle opportunità di finanziamento e delle iniziative strategiche del CEI volte a spingere l'innovazione europea verso nuovi livelli.

    Altro

    Budget

    Il documento delinea i budget indicativi stimati per vari inviti e azioni nell'ambito del programma di lavoro European Innovation Council (EIC) 2024, come dettagliato nell'allegato 1. Ecco le principali dotazioni di bilancio (in milioni di euro):

    • HORIZON-EIC-2024-PATHFINDEROPEN-01: 136
    • HORIZON-EIC-2024-PATHFINDERCHALLENGES-01: 120
    • HORIZON-EIC-2024-TRANSITIONOPEN-01-01: 94
    • HORIZON-EIC-2024-ACCELERATOROPEN-01 (Componenti di sovvenzione e di capitale): 375
    • HORIZON-EIC-2024-ACCELERATORCHALLENGES-01- (Componenti di sovvenzione e capitale): 150
    • Importo di riserva per investimenti successivi: 225
    • ORIZZONTE-EIC-2024-BOOSTER: 300
    • Premi: 120
    • Azioni di appalti pubblici: 180
    • Contratti di esperti: 180
    • Servizi scientifici e tecnici del Centro comune di ricerca: 6
    • Accordo di conferimento con la Banca Europea per gli Investimenti per la gestione indiretta del Fondo CEI: 2.6
    • Dotazioni di budget aggiuntive:
      • Budget aggiuntivo per vari scopi: 12.1
      • Bilancio per altre attività specificate: 7.5
      • Budget stanziato per iniziative specifiche: 0.4
      • Bilancio per ulteriori azioni specifiche: 1.5
    • BILANCIO TOTALE STIMATO: 1,235 miliardi

    Tali budget sono indicativi e soggetti a modifiche a seguito della valutazione, con la possibilità di variare fino a 20% rispetto al budget totale indicato nel Programma di Lavoro​​.

    Scadenze

    Il programma di lavoro del CEI per il 2024 delinea diversi bandi chiave nei suoi principali schemi di finanziamento: EIC Pathfinder, EIC Transition e EIC Accelerator. Di seguito è riportato un riepilogo di questi inviti, comprese le aree di interesse, i criteri di candidatura, le scadenze e i budget indicativi:

    EIC Pathfinder

    • Chi può presentare domanda: Consorzi per bandi aperti; consorzi più piccoli, singoli richiedenti e consorzi più grandi per i bandi Challenges.
    • Focus aperto del CEI: Sovvenzioni fino a 3 milioni di euro per progetti volti a ottenere prove di principio e convalidare le basi scientifiche di tecnologie innovative (puntando a TRL3 o 4).
    • Scadenza: 7 marzo 2024
    • Bilancio indicativo: 136 milioni di euro

    EIC Transition

    • Chi può presentare domanda: Candidati singoli (PMI, spin-off, start-up, enti di ricerca, università) o piccoli consorzi (da 2 a 5 soggetti ammissibili).
    • Messa a fuoco: Sovvenzioni fino a 2,5 milioni di euro per convalidare e dimostrare la tecnologia in ambienti rilevanti per le applicazioni (a partire da TRL 3/4 con l'obiettivo di raggiungere TRL 5/6) e sviluppare la preparazione del business e del mercato.
    • Scadenza: 18 settembre 2024
    • Bilancio indicativo: 94 milioni di euro

    EIC Accelerator

    • Chi può presentare domanda: Singole start-up e PMI (compresi gli spin-off), privati (che intendono avviare una start-up/PMI) e, in casi eccezionali, piccole imprese a media capitalizzazione (meno di 499 dipendenti).
    • Messa a fuoco: Componente di sovvenzione per attività di innovazione (a partire da TRL 5 o 6 con l'obiettivo di raggiungere TRL più elevati) con componenti di investimento da 0,5 a 15 milioni di euro per l'espansione e altre attività.
    • Applicazioni brevi: In qualsiasi momento (continua)
    • Scadenze per le domande complete: 13 marzo 2024 e 3 ottobre 2024
    • Bilancio indicativo: 375 milioni di euro per i bandi aperti e 300 milioni di euro per i bandi Challenge

    Bandi di sfida EIC

    • Sfide del CEI: Includere dispositivi “Solar-to-X”, cemento e calcestruzzo come serbatoi di carbonio, alternative ispirate alla natura per imballaggi e pellicole alimentari, nanoelettronica per dispositivi smart edge ad alta efficienza energetica e protezione delle infrastrutture spaziali dell’UE con un’unica scadenza, il 16 ottobre 2024. Ulteriori sfide si concentrano sull'intelligenza artificiale generativa incentrata sull'uomo, sui mondi virtuali e sull'interazione aumentata a supporto dell'Industria 5.0, sui componenti della tecnologia quantistica e dell'edge intelligente, sul cibo ottenuto dalla fermentazione di precisione e sulle alghe, sulle terapie basate su anticorpi monoclonali per i virus emergenti e sulle fonti di energia rinnovabile e il loro insieme catena del valore.
    • Budget indicativi: 120 milioni di euro per le sfide Pathfinder e 300 milioni di euro per le sfide Accelerator​​.

    Questi inviti sono strutturati per coprire un’ampia gamma di progetti innovativi, dallo sviluppo tecnologico rivoluzionario in fase iniziale nello schema Pathfinder, attraverso la convalida e la dimostrazione della tecnologia nello schema di transizione, fino all’espansione sul mercato nello schema Accelerator. Le condizioni dettagliate per il finanziamento e l'ammissibilità sono descritte negli allegati del documento.

    Collaboratori

    Il documento fornisce una panoramica completa di vari collaboratori o entità direttamente o indirettamente coinvolte nel programma di lavoro European Innovation Council (EIC) 2024. Queste entità svolgono un ruolo cruciale nell'attuazione, nel sostegno e nel beneficio delle iniziative dell'EIC. Ecco un riepilogo dei principali soggetti coinvolti:

    1. Il Centro comune di ricerca (JRC): Riconosciuto come stabilito in uno Stato membro diverso da quelli in cui sono stabiliti altri soggetti giuridici che partecipano all'azione​​.
    2. Procuratori pubblici: coinvolto in azioni di "appalti pre-commerciali" e in azioni di "appalti pubblici per soluzioni innovative", formando un "gruppo di acquirenti" composto da almeno due soggetti giuridici indipendenti che sono committenti pubblici, ciascuno stabilito in uno Stato membro diverso o associato Paese, di cui almeno uno stabilito in uno Stato membro​​.
    3. Progetti EIC Pathfinder e EIC Transition: Gestiti dall'Agenzia, questi progetti sono ammissibili allo schema Fast Track per richiedere il EIC Accelerator​​.
    4. Comunità della conoscenza e dell'innovazione (CCI): sostenuti dall'Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT), i programmi pertinenti gestiti dalle CCI sono identificati come pertinenti da ciascuna CCI per il programma Fast Track​​.
    5. Programma congiunto Eurostars-2 e partenariato per le PMI innovative: Gestiti dal segretariato Eureka e dagli organismi nazionali competenti, questi programmi di finanziamento per le PMI sono ammissibili anche al programma Fast Track​​.
    6. Aziende premiate nell'ambito del programma pilota EIC Orizzonte 2020 Accelerator e Orizzonte Europa EIC Accelerator: Gestite dall'Agenzia, queste società fanno parte del sistema Fast Track​​.
    7. Programmi nazionali o regionali: Lo schema pilota Plug-in si applica alle proposte risultanti da programmi nazionali o regionali esistenti, valutando il potenziale di innovazione o di implementazione sul mercato di un progetto esistente sostenuto da questi programmi​​.
    8. Vincitori dell'EIC, uffici di trasferimento tecnologico, inventori dell'EIC: idonee alle sovvenzioni Booster del CEI, queste entità sono collegate a progetti già selezionati nell'ambito degli inviti Pathfinder o Transition, con l'obiettivo di implementare attività di coordinamento del portafoglio o di promuovere l'innovazione.

    Queste entità rappresentano un ecosistema diversificato di portatori di interessi pubblici e privati, istituti di ricerca, PMI e comunità di innovazione. La loro collaborazione con l'EIC è vitale per far avanzare il panorama dell'innovazione in Europa, promuovere tecnologie innovative e stimolare la crescita economica.

     


    Gli articoli trovati su Rasph. com riflettono le opinioni di Rasph o dei suoi rispettivi autori e non riflettono in alcun modo le opinioni della Commissione Europea (CE) o dell'European Innovation Council (EIC). Le informazioni fornite mirano a condividere prospettive preziose e possono potenzialmente informare i richiedenti in merito a schemi di finanziamento di sovvenzioni come EIC Accelerator, EIC Pathfinder, EIC Transition o programmi correlati come Innovate UK nel Regno Unito o Small Business Innovation and Research grant (SBIR) in gli Stati Uniti.

    Gli articoli possono anche essere una risorsa utile per altri consulenze nello spazio di sovvenzione così come scrittori di sovvenzioni professionali che sono assunti come liberi professionisti o fanno parte di una piccola e media impresa (PMI). Il EIC Accelerator fa parte di Horizon Europe (2021-2027) che ha recentemente sostituito il precedente programma quadro Horizon 2020.

    Questo articolo è stato scritto da ChatEIC. ChatEIC è un assistente EIC Accelerator che può consigliare sulla stesura di proposte, discutere le tendenze attuali e creare articoli approfonditi su una varietà di argomenti. Gli articoli scritti da ChatEIC possono contenere informazioni imprecise o obsolete.

    Sei interessato ad assumere uno scrittore per richiedere sovvenzioni nell'UE?

    Non esitate a contattarci qui: Contatto

    Cerchi un programma di formazione per imparare a richiedere la EIC Accelerator?

    Lo trovi qui: Formazione

    EIC AcceleratorTL;DR

    FINANZIAMENTI
    Sovvenzione di 2,5 milioni di euro + capitale di 15 milioni di euro 
     
    SCOPO
    Finanziamento a scopo di lucro delle innovazioni DeepTech
     
    TASSI DI SUCCESSO
    ≤5%
     
    CONDIZIONI
    Prototipo tecnologico + trazione iniziale del cliente
     
    SCADENZE
    2-4/anno
     
    APPLICAZIONE
    3 passaggi (proposte brevi/lunghe + colloquio)
     
    TEMPO IMPIEGATO
    3 mesi di scrittura + attese/ritardi/rinvii
     
    COMMISSIONI TIPICHE DI CONSULENZA
    fino a € 25.000 + commissione di successo
     
    LA NOSTRA OFFERTA DI CONSULENZA
    € 3,5K + commissione di successo

     

    Ripresentazioni EIC Accelerator: il buono, il cattivo e la casualità

    Navigazione sull'EIC Accelerator: comprensione della regola "3 strike, sei fuori".

    L’acceleratore European Innovation Council (EIC) è un meccanismo di finanziamento fondamentale nell’ambito di Orizzonte Europa, rivolto alle startup e alle piccole e medie imprese (PMI) che stanno spingendo oltre i confini dell’innovazione. Con una combinazione di sovvenzioni ed equità, rappresenta un’opportunità fondamentale per dare vita a progetti innovativi. Tuttavia, gestire il processo di richiesta non è un'impresa da poco, soprattutto con la rigorosa regola "3 strike, sei fuori" in vigore. Questa politica impone che i candidati possano essere respinti un massimo di tre volte in una qualsiasi delle tre fasi del processo di valutazione. Una volta raggiunto questo limite, la riapplicazione è vietata fino alla conclusione dell’attuale programma di lavoro Orizzonte Europa nel 2027.

    Le tre fasi della valutazione EIC Accelerator

    1. Breve applicazione: Il passaggio iniziale prevede una domanda scritta e un video di presentazione. È il primo ostacolo in cui il tuo progetto viene proiettato.
    2. Applicazione completa: I progetti di successo passano a presentare una proposta dettagliata, delineando l'innovazione, l'impatto e la strategia di implementazione.
    3. Colloquio: I finalisti sono invitati a presentare i loro progetti a una giuria di esperti, l'ultima possibilità di convincere prima che vengano prese le decisioni sui finanziamenti.

    Implicazioni della regola dei “3 strike”.

    Questa regola sottolinea il carattere competitivo dell'EIC Accelerator e l'importanza di una preparazione meticolosa. È un chiaro messaggio che solo le candidature più convincenti e ben preparate hanno una possibilità. Questa politica incoraggia inoltre i candidati a valutare criticamente la propria preparazione e il potenziale della propria innovazione prima di presentare domanda, risparmiando potenzialmente tempo e risorse sia per i candidati che per i comitati di valutazione.

    Strategie per il successo

    • Preparazione approfondita: Prima di presentare domanda, assicurati che il tuo progetto sia in linea con le priorità dell'EIC: impatto elevato, innovazione e potenziale di mercato.
    • Supporto professionale: Considera la possibilità di coinvolgere consulenti o scrittori professionisti specializzati in domande di EIC per migliorare la tua presentazione.
    • Utilizzo del feedback: Se rifiutato, utilizza il feedback per rafforzare i punti deboli del tuo progetto prima di presentare nuovamente domanda.

    Il quadro di Orizzonte Europa

    L’attuale programma di lavoro, Orizzonte Europa, durerà fino al 2027, fissando il calendario per questa regola. È un periodo ricco di opportunità ma anche di limiti, come ben chiarisce la regola dei “3 strike”. I candidati devono navigare in questo panorama con lungimiranza strategica, assicurandosi che le loro innovazioni non siano solo rivoluzionarie ma anche presentate meticolosamente.

    Conclusione

    La regola "3 strike, sei fuori" del EIC Accelerator è un fattore critico da considerare per i candidati. Sottolinea la necessità di eccellenza in ogni aspetto dell'applicazione, dall'innovazione stessa al modo in cui viene comunicata. Mentre ci muoviamo attraverso Orizzonte Europa, questa regola plasmerà senza dubbio il panorama competitivo, spingendo le aziende non solo verso l’innovazione, ma verso l’eccellenza nell’articolazione e nella strategia.

    Massimizzare la tua proposta EIC Accelerator con il rapporto di sintesi della valutazione (ESR)

    Il percorso per ottenere i finanziamenti dall’acceleratore European Innovation Council (EIC) può essere arduo, poiché ogni fase della richiesta viene esaminata attentamente da valutatori esperti. Uno strumento cruciale in questo percorso è il Rapporto Riepilogativo di Valutazione (VSE), fornito dopo ogni rifiuto. Questo rapporto non è semplicemente una notifica di tentativi falliti, ma una miniera d'oro di feedback costruttivi direttamente dal punto di vista dei valutatori.

    Comprendere la VES

    L'ESR offre una visione trasparente dei commenti dei valutatori su tutti gli aspetti della proposta, inclusi l'eccellenza, l'impatto e l'implementazione. Questo feedback è prezioso per comprendere i punti di forza e di debolezza della tua proposta.

    • Passaggio 1 Feedback: Nella prima fase della valutazione, la tua proposta viene esaminata da quattro valutatori, fornendo un'ampia gamma di approfondimenti sull'impressione iniziale che fa il tuo progetto.
    • Passaggio 2 Feedback: L'intera fase di candidatura coinvolge tre valutatori, o quattro in caso di rigetti fortemente contestati. Questa fase offre un'analisi più approfondita dei dettagli della tua proposta, valutando quanto si allinea con gli obiettivi di EIC Accelerator.

    Sfruttare la ESR per il successo

    • Informazioni utili: I commenti di ciascun valutatore ti guidano nel perfezionare la tua proposta, evidenziando le aree di miglioramento in termini di chiarezza, impatto e fattibilità.
    • Revisioni personalizzate: Affrontando critiche specifiche, puoi personalizzare la tua nuova presentazione per affrontare direttamente le carenze precedenti, migliorando l'attrattiva della tua proposta.
    • Approccio strategico: Comprendere i temi di feedback ricorrenti consente una revisione strategica della tua proposta, garantendo che ogni aspetto, dall'innovazione alla strategia di mercato, sia solido e convincente.

    Conclusione

    L'ESR è un meccanismo di feedback critico che, se utilizzato saggiamente, può aumentare significativamente le possibilità di successo nelle future applicazioni EIC Accelerator. Analizzando attentamente e agendo in base ai commenti dei valutatori, i candidati possono trasformare i loro progetti innovativi in proposte vincenti in linea con gli elevati standard di eccellenza, impatto e implementazione dell'EIC. Ricorda, ogni feedback è un passo avanti verso la garanzia del supporto necessario per portare la tua innovazione in prima linea nelle industrie europee.

    Il processo di confutazione EIC Accelerator: trasformare il rifiuto in opportunità

    Il percorso per ottenere i finanziamenti dall’acceleratore European Innovation Council (EIC) è irto di sfide, una delle quali è la possibilità di rifiuto. Tuttavia, EIC Accelerator offre un processo di confutazione unico che non solo consente ai candidati di rispondere ai commenti dei valutatori, ma fornisce anche una piattaforma per correggere malintesi e rafforzare la proposta sulla base di critiche valide.

    L'essenza della confutazione

    Questo processo è più di un semplice appello; è un'opportunità di dialogo. Confutando i commenti dei valutatori precedenti, i candidati possono affrontare direttamente eventuali false valutazioni ed elaborare gli aspetti della loro proposta che potrebbero essere stati fraintesi o sottovalutati. Questa comunicazione diretta è fondamentale per dare un tono positivo alla nuova presentazione, rendendola uno strumento strategico di persuasione al di là della stessa proposta scritta.

    Vantaggi strategici

    • Una precisazione: Consente ai candidati di chiarire punti che potrebbero essere stati interpretati erroneamente, garantendo che la proposta venga valutata in base ai suoi veri meriti.
    • Miglioramento: Le critiche valide diventano opportunità di perfezionamento, consentendo ai candidati di migliorare le loro proposte sulla base del feedback degli esperti.
    • Fidanzamento: Il processo di confutazione crea un dialogo tra richiedenti e valutatori, personalizzando il processo di candidatura e influenzando potenzialmente le valutazioni future a loro favore.

    Navigazione nel processo di confutazione

    Per sfruttare al meglio questa opportunità, i candidati dovrebbero affrontare la confutazione con una mentalità costruttiva. Riconoscere le critiche valide affrontando diplomaticamente eventuali inesattezze può dimostrare professionalità e impegno per l'eccellenza. Inoltre, questo processo sottolinea l’importanza della resilienza di fronte al rifiuto, incoraggiando i candidati a considerare gli insuccessi come trampolini di lancio verso il successo.

    Conclusione

    Il processo di confutazione nell'ambito del quadro EIC Accelerator esemplifica l'impegno del programma verso l'equità e la valutazione approfondita. Consentendo ai candidati di interagire direttamente con il feedback dei valutatori, EIC Accelerator non solo migliora la qualità delle proposte, ma promuove anche un processo di candidatura più trasparente e dinamico. Cogliere questa opportunità può essere un passo fondamentale per trasformare il rifiuto in un risultato positivo del finanziamento.

    Il viaggio imprevedibile verso i finanziamenti EIC Accelerator

    Richiedere un finanziamento all’acceleratore European Innovation Council (EIC) è come navigare in un labirinto di innovazione e incertezza. È un percorso caratterizzato da frequenti rifiuti in varie fasi, che riflettono la natura competitiva del programma e gli elevati standard fissati per progetti innovativi. Questa competitività, unita alla ricerca dell’eccellenza, porta a un ambiente in cui possono verificarsi incoerenze e risultati apparentemente casuali.

    L'imprevedibilità intrinseca

    Il processo di valutazione dell'EIC Accelerator, sebbene rigoroso, non è immune alla variabilità. I candidati potrebbero scoprire che ciò che porta al rifiuto per un'azienda potrebbe essere trascurato o considerato meno critico per un'altra. Questa incoerenza è particolarmente evidente durante le interviste alla giuria nella Fase 3, dove entra in gioco la natura soggettiva del giudizio umano, portando a decisioni che a volte possono apparire contraddittorie.

    Perseveranza come chiave del successo

    In questo panorama di posta in gioco alta e imprevedibilità, la persistenza emerge come un tratto vitale per il successo. La storia dei finanziamenti EIC Accelerator è piena di storie di richiedenti che hanno dovuto affrontare molteplici rifiuti prima di ottenere finalmente il finanziamento desiderato. È una testimonianza dell'idea che la resilienza, unita alla volontà di perfezionare e migliorare le proposte sulla base del feedback, aumenta significativamente le possibilità di successo finale.

    Accettare feedback e perfezionamento

    I candidati sono incoraggiati a considerare ogni rifiuto non come un fallimento ma come un'opportunità di crescita. Il feedback fornito, sia attraverso i rapporti riepilogativi di valutazione che durante il processo di confutazione, offre spunti preziosi per rafforzare le proposte future.

    Conclusione

    Ottenere finanziamenti da EIC Accelerator è una testimonianza dell'innovazione, dell'eccellenza e, soprattutto, della perseveranza del richiedente. Il viaggio è irto di sfide e battute d’arresto, ma sono coloro che persistono, perfezionando e riapplicando proposte migliorate, che hanno maggiori probabilità di raggiungere il successo. Nell’arena dinamica e competitiva dei finanziamenti del CEI, la resilienza è la pietra angolare del trionfo finale.

     


    Gli articoli trovati su Rasph. com riflettono le opinioni di Rasph o dei suoi rispettivi autori e non riflettono in alcun modo le opinioni della Commissione Europea (CE) o dell'European Innovation Council (EIC). Le informazioni fornite mirano a condividere prospettive preziose e possono potenzialmente informare i richiedenti in merito a schemi di finanziamento di sovvenzioni come EIC Accelerator, EIC Pathfinder, EIC Transition o programmi correlati come Innovate UK nel Regno Unito o Small Business Innovation and Research grant (SBIR) in gli Stati Uniti.

    Gli articoli possono anche essere una risorsa utile per altri consulenze nello spazio di sovvenzione così come scrittori di sovvenzioni professionali che sono assunti come liberi professionisti o fanno parte di una piccola e media impresa (PMI). Il EIC Accelerator fa parte di Horizon Europe (2021-2027) che ha recentemente sostituito il precedente programma quadro Horizon 2020.

    Questo articolo è stato scritto da ChatEIC. ChatEIC è un assistente EIC Accelerator che può consigliare sulla stesura di proposte, discutere le tendenze attuali e creare articoli approfonditi su una varietà di argomenti. Gli articoli scritti da ChatEIC possono contenere informazioni imprecise o obsolete.

    Sei interessato ad assumere uno scrittore per richiedere sovvenzioni nell'UE?

    Non esitate a contattarci qui: Contatto

    Cerchi un programma di formazione per imparare a richiedere la EIC Accelerator?

    Lo trovi qui: Formazione

    EIC AcceleratorTL;DR

    FINANZIAMENTI
    Sovvenzione di 2,5 milioni di euro + capitale di 15 milioni di euro 
     
    SCOPO
    Finanziamento a scopo di lucro delle innovazioni DeepTech
     
    TASSI DI SUCCESSO
    ≤5%
     
    CONDIZIONI
    Prototipo tecnologico + trazione iniziale del cliente
     
    SCADENZE
    2-4/anno
     
    APPLICAZIONE
    3 passaggi (proposte brevi/lunghe + colloquio)
     
    TEMPO IMPIEGATO
    3 mesi di scrittura + attese/ritardi/rinvii
     
    COMMISSIONI TIPICHE DI CONSULENZA
    fino a € 25.000 + commissione di successo
     
    LA NOSTRA OFFERTA DI CONSULENZA
    € 3,5K + commissione di successo

     

    EIC Accelerator: potenziare innovazioni rivoluzionarie con entusiasmanti opportunità di finanziamento!

    Scopri le opportunità con EIC Accelerator: accendere innovazione e crescita!

    Scopri un mondo di opportunità con EIC Accelerator, un programma di finanziamento potenziante offerto da European Innovation Council (EIC), un attore chiave nel quadro di Orizzonte Europa. Questa iniziativa dinamica è dedicata al sostegno delle aziende innovative che sono in prima linea nelle scoperte tecnologiche e nelle scoperte scientifiche nel settore DeepTech. Con EIC Accelerator, il tuo progetto visionario potrebbe garantire fino a 2,5 milioni di euro in finanziamenti a fondo perduto, integrati dal potenziale di ulteriori 15 milioni di euro in finanziamenti azionari. Trasformiamo le vostre idee pionieristiche in successi tangibili e modelliamo insieme il futuro!

    Esplora l'entusiasmante gamma di tecnologie idonee al finanziamento EIC Accelerator!

    Fin dalla sua istituzione nel 2021, EIC Accelerator ha orgogliosamente rafforzato un portafoglio dinamico di oltre 400 beneficiari, mettendo in mostra un vivace arazzo di settori, dall'hardware pionieristico ad alta intensità di capitale alle rivoluzionarie iniziative di puro software, il tutto con un'enfasi sul regno all'avanguardia del DeepTech. A braccia aperte, l’EIC Accelerator abbraccia una vasta gamma di innovazioni tecnologiche, a condizione che siano in armonia con le politiche dell’UE, evitando, tra le altre, le applicazioni militari. Inoltre, l'EIC Accelerator ogni anno mette in luce alcune tecnologie pionieristiche con le sue sfide tecnologiche, celebrando e accelerando la spinta verso un futuro brillante e tecnologicamente all'avanguardia.

    Scopri il livello di maturità tecnologica ideale per il successo di EIC Accelerator!

    Eleva la tua tecnologia innovativa a nuovi livelli con il supporto di EIC Accelerator! Se la tua tecnologia è pari o superiore al Technology Readiness Level (TRL) 5, dove è già stata convalidata in un ambiente pertinente, sei in una posizione eccellente per presentare domanda. Il EIC Accelerator sostiene lo sviluppo di prototipi e dimostrazioni di prove di concetto, cercando attivamente di promuovere le tue scoperte da TRL 5 in poi. E non è tutto! Il viaggio continua senza soluzione di continuità con le opportunità di sovvenzione disponibili per le tecnologie che hanno raggiunto il livello TRL 6 o 7, garantendo una progressione graduale verso la disponibilità sul mercato. Per le innovazioni eccezionali maturate fino a TRL 8, EIC Accelerator offre la prospettiva unica di investimenti azionari puri. Preparati ad accelerare la tua tecnologia con il supporto dinamico e di supporto di EIC Accelerator!

    Esplora le entusiasmanti opportunità di finanziamento con EIC Accelerator!

    Benvenuto nel mondo dinamico di EIC Accelerator, dove potenziamo le aziende innovative con una suite di opzioni di finanziamento su misura per spingere la tua azienda all'avanguardia nel tuo settore! Approfitta delle nostre generose sovvenzioni fino a 2,5 milioni di euro per rilanciare le tue iniziative senza rinunciare al capitale proprio. Oppure, se desideri sostenere la tua crescita con un significativo apporto di capitale, esplora la nostra opzione azionaria con investimenti fino a 15 milioni di euro, in cui il Fondo EIC diventa un orgoglioso stakeholder del tuo successo. Non puoi scegliere tra i due? La nostra finanza mista combina il meglio di entrambi i mondi, offrendo fino a 17,5 milioni di euro in fondi, garantendoti la flessibilità e le risorse per raggiungere nuove vette.

    Scegli il tipo e l'importo del finanziamento che si allinea perfettamente alle ambizioni della tua azienda e, in quei casi straordinari in cui la tua visione richiede un quadro finanziario ancora più ampio, siamo pronti a discutere opportunità di finanziamento più ampie. Con EIC Accelerator il potenziale del tuo business non conosce limiti!

    Scatena la tua innovazione: inizia il percorso del tuo candidato!

    Scopri i pionieri: festeggiamo i destinatari del finanziamento EIC Accelerator!

    Preparati per un'opportunità entusiasmante con EIC Accelerator! Se sei un'azienda dinamica a scopo di lucro registrata in uno dei paesi idonei designati, sei nel posto giusto per alimentare la tua innovazione e crescita. Ma non è tutto: anche individui visionari e investitori lungimiranti sono calorosamente invitati a unirsi a questo viaggio! Assicurati solo di creare la tua azienda prima che l'inchiostro sul contratto di sovvenzione si asciughi. La tua impresa dovrebbe essere una piccola e media impresa (PMI) indipendente, caratterizzata da un team vivace composto da meno di 250 persone e da una solida salute finanziaria con un fatturato pari o inferiore a 50 milioni di euro e un totale di bilancio non superiore a 43 milioni di euro. Sali a bordo e lascia che EIC Accelerator spinga la tua attività a nuovi traguardi!

    Scopri le interessanti opportunità: tutti i paesi dell'UE sono invitati a presentare domanda per EIC Accelerator!

    Il EIC Accelerator rappresenta un'entusiasmante opportunità per aziende e imprenditori innovativi in tutta l'UE-27, tra cui Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica di Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Svezia, nonché i rispettivi territori. Questa vivace piattaforma offre ai visionari provenienti da ogni angolo dell'UE un punto di accesso per portare in primo piano le loro idee rivoluzionarie e guidare il panorama dell'innovazione europeo verso un futuro luminoso e dinamico!

    Scopri come gli innovatori internazionali possono unirsi all'avventura EIC Accelerator!

    Siamo entusiasti di annunciare che attraverso i nostri accordi di associazione con Horizon Europe, è stato aperto un mondo di opportunità per aziende e individui in una serie impressionante di paesi! Se risiedi in Albania, Armenia, Bosnia ed Erzegovina, Isole Faroe, Georgia, Islanda, Israele, Kosovo, Moldavia, Montenegro, Macedonia del Nord, Norvegia, Serbia, Tunisia, Turchia, Ucraina, Marocco o Regno Unito ( Solo sovvenzione), preparati a dare vita alle tue idee innovative con EIC Accelerator. Questa è la tua occasione per entrare a far parte di una vivace comunità di pensatori lungimiranti e rivoluzionari. Candidati ora e diamo forma al futuro insieme!

    Scopri come EIC Accelerator può promuovere il tuo percorso di innovazione!

    Scopri il tuo potenziale: svelare storie di successo con EIC Accelerator!

    Intraprendi un viaggio emozionante con EIC Accelerator, dove ogni applicazione è un'opportunità per brillare! Anche se apprezziamo lo spirito competitivo, i tassi di successo esatti per ciascuna delle nostre tre fasi di valutazione dinamica rimangono una sorpresa ben custodita. Tuttavia, si stima che un impressionante 5% di candidati o più passino trionfalmente dallo Step 1 allo Step 3, dimostrando vera innovazione e potenziale. Tieni presente che le percentuali di successo possono aumentare a seconda del budget annuale di EIC Accelerator e del numero elevato di domande per ciascuna chiamata. Inoltre, che si tratti di un bando aperto o di una sfida personalizzata, le possibilità di successo possono variare, evidenziando che con l'idea giusta e un'esecuzione eccellente, il tuo progetto potrebbe essere tra i più celebrati!

    Scopri se la tua azienda è la soluzione perfetta per il programma EIC Accelerator!

    L'EIC Accelerator è appassionato di spingere le frontiere dell'innovazione sostenendo tecnologie pionieristiche con radici nel DeepTech, nella scienza e nei domini tecnici all'avanguardia. Siamo alla ricerca di imprese audaci, di coloro che sognano in grande e puntano in alto, pronte ad assumersi rischi calcolati per fornire soluzioni rivoluzionarie al mercato. La nostra storia di finanziamenti riflette con orgoglio un arazzo di ingegnosità scientifica e comprende non solo puri pionieri del software e del SaaS, ma anche imprese con solide posizioni di finanziamento che mostrano profili di rischio più equilibrati. Unisciti a noi nell'entusiasmante viaggio per trasformare idee visionarie in rivoluzioni di mercato!

    Scopri le interessanti opportunità con EIC Accelerator: scopri se fa al caso tuo!

    Intraprendi l'emozionante viaggio verso il finanziamento EIC Accelerator, un'occasione d'oro per le aziende visionarie per alimentare la propria crescita con un finanziamento di 17,5 milioni di euro. Abbraccia il brivido della competizione e considera la mossa strategica, tenendo presente le percentuali di successo del programma. Il processo di candidatura è un’avventura che richiede determinazione e resilienza, ma le ricompense sono enormi per coloro che perseverano. Ideale per le aziende lungimiranti che hanno la lungimiranza di garantire una pista finanziaria di almeno 6 mesi, EIC Accelerator incoraggia i candidati a essere proattivi, non nell'urgente bisogno di fondi, ma piuttosto cercando strategicamente di amplificare le proprie risorse collegandosi con gli investitori ed esplorando diverse vie di finanziamento. Preparati ad elevare il potenziale della tua azienda con EIC Accelerator!

    Intraprendi il tuo viaggio verso l'innovazione: semplici passaggi per richiedere EIC Accelerator!

    Candidati a EIC Accelerator oggi!

    EIC Accelerator offre un entusiasmante percorso di valutazione a tre livelli, progettato per aprire la strada a una crescita aziendale trasformativa. Gli innovatori affrontano questa avventura passo dopo passo, avanzando attraverso ogni fase con l'emozione del progresso e la promessa di un potenziale sostegno finanziario una volta completata con successo. Il portale di presentazione è il dinamico portale dei finanziamenti e degli appalti dell'UE, dove vengono caricati i sogni e le scadenze vengono rispettate in anticipo. Ogni proposta visionaria viene accolta con un feedback costruttivo e un rapporto di sintesi di valutazione (ESR), che culmina in un verdetto GO o NO GO chiaro ed energizzante. Dai impulso alla tua azienda con EIC Accelerator, dove ogni passo è un salto verso il tuo futuro luminoso!

    Scopri la sequenza temporale: il tuo rapido viaggio attraverso il processo EIC Accelerator!

    Intraprendi un viaggio emozionante con EIC Accelerator, dove le tue ambizioni innovative potranno trasformarsi rapidamente in realtà! Anche se il viaggio verso il successo è personalizzato in modo specifico per ogni impresa visionaria, è esaltante sapere che molte aziende riescono a passare dalla domanda al trionfo in meno di sei mesi! Per coloro che incontrano deviazioni lungo il percorso, l’EIC Accelerator rimane un faro di opportunità, incoraggiandoti a ripresentare domanda e a mantenere la rotta. E con la flessibilità aggiuntiva di 2-4 scadenze per la presentazione all'anno, la tua pianificazione strategica viene soddisfatta senza problemi, garantendoti di poter allineare le tue scoperte con il momento perfetto per la presentazione. Far avanzare il tuo progetto innovativo con EIC Accelerator non è solo un processo: è un'avventura piena di speranza e infinite possibilità!

    Scopri le interessanti opportunità: scopri quando richiedere l'EIC Accelerator!

    Intraprendi un viaggio esaltante con EIC Accelerator dove l'innovazione non conosce limiti! Il Passaggio 1 è la tua porta d'accesso a infinite possibilità, disponibili tutto l'anno per la tua comodità: fai domanda ogni volta che sei pronto a liberare il potenziale della tua azienda. Trionfa nel passaggio 1 e passerai al passaggio 2, dove potrai cogliere una delle molteplici opportunità per brillare, con 2-4 interruzioni ogni anno progettate per allinearsi alla tua traiettoria. Il successo in questo caso porta al rinvigorente Passo 3: un coinvolgente colloquio faccia a faccia, spesso tenuto tramite videochiamata, che ti mette a portata di mano il supporto e le risorse di cui hai bisogno per far decollare il tuo progetto, tutto questo poco dopo la conclusione del Passo 2 . Unisciti a noi in questo processo vibrante e dinamico in cui trasformare le tue idee rivoluzionarie in realtà è solo l'inizio!

    Trasformare un No nel tuo prossimo grande Sì: superare il rifiuto EIC Accelerator con fiducia!

    Scatena il potere della perseveranza con EIC Accelerator! Il nostro approccio innovativo ti offre non una, non due, ma tre opportunità d'oro per perfezionare e valorizzare alla perfezione la tua proposta. Anche se manteniamo standard elevati con una politica dei tre colpi, questa è davvero una testimonianza del nostro impegno per l'eccellenza e del tuo potenziale di successo. Se il tuo progetto dovesse essere rifiutato, cogli l'opportunità di raccogliere feedback preziosi, rendere la tua proposta ancora più solida e tornare più forte. Dopotutto, la strada verso il trionfo è spesso lastricata di lezioni apprese. Abbraccia questo viaggio di miglioramento continuo; molti dei nostri progetti finanziati con successo possono attestare la dolce vittoria che segue la tenacia e la dedizione. Continua a innovare, continua a migliorare e lascia che EIC Accelerator sia il trampolino di lancio per il tuo progetto rivoluzionario attraverso il fiorente panorama di opportunità di Orizzonte Europa!

    Intraprendi il tuo viaggio verso l'innovazione con l'applicazione EIC Accelerator!

    Dai il via al tuo percorso di innovazione: inizia con il processo di candidatura breve e dinamico di EIC Accelerator!

    Intraprendi il tuo viaggio verso l'innovazione con l'energizzante processo di richiesta Step 1 di EIC Accelerator! Crea una narrazione avvincente in una concisa proposta scritta di 12 pagine, affascina i nostri valutatori con una presentazione video dinamica di 3 minuti e mostra il potenziale del tuo progetto con una presentazione di 10 pagine di grande impatto, il tutto insieme a campi di moduli online standard facili da completare . La maggior parte dei nuovi candidati ritiene di poter preparare tutti i documenti necessari in sole 2-4 settimane con creatività ed entusiasmo. Una volta inviata la domanda, se la tua visione incontra il favore di almeno tre dei nostri quattro valutatori esperti e ottiene un entusiasmante punteggio GO, sarai sulla buona strada per l'esilarante Passaggio 2!

    Passaggio 2: libera la tua visione: crea un entusiasmante piano aziendale per il successo con EIC Accelerator!

    Preparati a intraprendere un viaggio entusiasmante con il piano aziendale Step 2 di EIC Accelerator! Questa fase completa mette in mostra la tua innovazione attraverso una proposta dettagliata di oltre 50 pagine vivaci, abbinata ad allegati accattivanti. Crea un'accattivante presentazione video di 3 minuti che dia vita alla tua visione, presenta una presentazione sorprendente e includi un'accurata documentazione finanziaria. La tua abilità aziendale risplenderà ulteriormente con una solida analisi della libertà di operare (FTO), un piano di gestione dei dati (DMP), lettere di intenti (LOI) persuasive, curriculum vitae (CV) professionali e altro ancora. Questi, insieme ai campi essenziali del modulo online, formeranno il mosaico della tua candidatura.

    I candidati entusiasti in genere tessono insieme questo arazzo di documentazione entro un periodo di 6-8 settimane, trasformando la complessità in opportunità. Una volta inviato il tuo capolavoro, è necessaria solo un'ondata di approvazione unanime con un punteggio GO da parte di tutti e tre i valutatori per spingere il tuo progetto verso la fase 3. La tua innovazione merita i riflettori e il comitato di EIC Accelerator è ansioso di essere abbagliato da ciò che porti sul palco!

    Passo 3: Il tuo momento per brillare: l'emozionante fase del colloquio!

    Preparati per un'esilarante opportunità di brillare nel processo di intervista Step 3 di EIC Accelerator! Questa fase dinamica invita i candidati a impegnarsi in una sessione interattiva tramite videochiamata o, per coloro che possono intraprendere il viaggio, nel cuore vibrante dell'Europa: Bruxelles, Belgio. Immagina di presentare una presentazione di 10 minuti di grande impatto, mostrando la tua visione con il supporto del tuo raffinato pitch deck Step 2, seguita da una vivace e stimolante sessione di domande e risposte di 35 minuti con la nostra stimata giuria EIC.

    Ma l'eccitazione non finisce qui! Converserai con un illustre gruppo composto da un massimo di 5 membri della giuria, insieme ai principali rappresentanti del CEI e della Banca europea per gli investimenti, nonché ai responsabili del programma CEI, tutti desiderosi di scoprire il potenziale del tuo progetto innovativo.

    Dopo due settimane di preparazione, avrai tutto il tempo per mettere a punto la tua presentazione, assicurandoti di trasmettere il tuo business case con chiarezza e sicurezza. Quando la giuria sarà impressionata all'unanimità, segnalando con un sonoro GO', sarai sulla buona strada per assicurarti l'ambito finanziamento EIC Accelerator. Il tuo viaggio per raggiungere nuove vette e trasformare le tue idee rivoluzionarie in realtà è solo ad un colloquio di distanza!

    Intraprendi il tuo viaggio verso il successo: prossimi entusiasmanti passi dopo il finanziamento EIC Accelerator!

    Preparati per un viaggio emozionante mentre diamo il via al processo di diligence per il tuo finanziamento EIC Accelerator! Se hai messo gli occhi sul finanziamento della sovvenzione, passeremo senza problemi alla creazione del tuo contratto di convenzione di sovvenzione (GAC). È il tuo momento di brillare mostrando l'essenza della tua azienda attraverso i vari documenti che caricherai, come i dati finanziari e i dettagli del proprietario beneficiario finale (UBO).

    Per coloro che mirano al sostegno azionario, si aspetta una collaborazione senza soluzione di continuità con la Banca europea per gli investimenti (BEI). Saranno la tua guida, coinvolgendo te e i tuoi coinvestitori in una danza interattiva di due diligence. E quando si tratta del finanziamento azionario? Consideralo come una spinta al tuo razzo finanziario, che potrebbe arrivare sotto forma di un'elegante iniezione diretta di capitale o di una nota convertibile.

    La parte migliore? Il Fondo EIC non è un investitore qualsiasi. Il nostro obiettivo è unire le forze con i tuoi sostenitori esistenti, diventando parte della tua squadra di supporto in un round di finanziamento di successo. Insieme, non stiamo solo alimentando il tuo progetto; lo stiamo lanciando in una stratosfera di successo completamente nuova!

    Sblocca il tuo potenziale: tuffati nel programma di allenamento dinamico dell'EIC Accelerator!

    Modelli essenziali per il tuo viaggio EIC Accelerator: sbloccati e pronti per te!

    Preparati per un percorso di candidatura senza interruzioni con il dinamico programma di formazione dei candidati di EIC Accelerator! Progettata per potenziare gli innovatori come te, la nostra suite completa offre modelli intuitivi sia per la Fase 1 che per la Fase 2 del processo di candidatura EIC Accelerator. Ricchi di istruzioni cristalline e di una guida video coinvolgente, questi modelli semplificano l'esperienza di scrittura, permettendoti di scorrere facilmente l'applicazione. Sfruttando queste strutture sapientemente realizzate, avrai la libertà di incanalare la tua energia nel cuore della tua innovazione, con la certezza che il carico pesante strutturale è già stato gestito per te. Con i modelli di EIC Accelerator, non stai semplicemente applicando: stai entrando in un mondo di maggiore concentrazione e chiarezza che ti posiziona sulla strada veloce verso il successo!

    Dai il via al tuo viaggio verso l'innovazione: Fase 1 Modelli per il successo!

    Dai il via alla tua proposta EIC Accelerator con slancio! Il passaggio 1 è un potente set di strumenti che include cinque modelli dinamici di Documenti Google e Fogli Google, comodamente accessibili tramite Google Drive. Immergiti nella creazione del testo della tua proposta principale avvincente, diventa creativo con gli script video e cristallizza la panoramica del tuo progetto con un acronimo accattivante, un titolo accattivante e un abstract conciso. Inoltre, la nostra guida di riferimento facile da seguire e una raccolta di tabelle per il team ben organizzata sono progettate per semplificare il tuo flusso di lavoro. Questi modelli non sono solo pronti all'uso, ma sono perfetti anche per sforzi collaborativi, consentendoti di coordinarti facilmente con i membri del tuo team, delegare compiti e accelerare il tuo processo verso la vittoria. Trasformiamo queste idee brillanti in una proposta eccezionale!

    Sblocca il tuo potenziale con il passaggio 2: modelli entusiasmanti per il successo di EIC Accelerator!

    Preparati a tuffarti nella Fase 2 del viaggio EIC Accelerator, in cui abbiamo creato una suite dinamica di sei modelli intuitivi, pronti e in attesa su Google Drive! Il nostro assortimento include tutto ciò di cui hai bisogno: un elegante modello di testo della proposta principale, lettere di intenti (LOI) accattivanti, un'analisi dettagliata della libertà di operare (FTO), un piano di gestione dei dati (DMP) completo, una panoramica aziendale accattivante e un budget sofisticato strumento di pianificazione. Questi intuitivi modelli di Documenti Google e Fogli Google sono ingegnosamente progettati per essere semplici, ponendo la produttività in primo piano. Amerai il modo in cui semplificano il tuo processo, utilizzando formule intelligenti per elaborare numeri senza sforzo e presentare immediatamente il budget finale e le previsioni finanziarie. Il nostro obiettivo è aumentare la tua efficienza, trasformare il complesso in semplice e potenziare il flusso di lavoro delle tue applicazioni. Rendiamo il tuo viaggio più agevole e ti avviciniamo al successo!

    Passaggio 3: eleva la tua impresa con un coaching esperto!

    Intraprendi un viaggio esaltante per perfezionare la tua presentazione con l'esperienza di coaching personalizzata di EIC Accelerator mentre ti prepari per l'intervista cruciale dello Step 3. Le nostre sessioni pratiche e vivaci sono progettate su misura per sbloccare il potenziale unico di ciascun candidato, garantendo che la tua presentazione risuoni con sicurezza e chiarezza. Con la guida di un esperto, scolpiremo la narrativa della tua presentazione e ci impegneremo in esercitazioni dinamiche di domande e risposte, preparandoti per affrontare l'intensa intervista di 45 minuti con equilibrio.

    Basandosi su anni di esperienza approfondita, il nostro coaching abbraccia ogni aspetto critico: dalla tecnologia e innovazione rivoluzionarie alla solidità finanziaria della vostra impresa, alla governance strategica e all'avvincente storia aziendale. Per migliorare la tua preparazione, forniamo due modelli aggiuntivi per perfezionare la tua presentazione e una lista di controllo finale completa per assicurarti che tu sia pronto per il successo. Preparati a presentare con passione e lascia un'impressione duratura sul pannello EIC Accelerator!

    Guida completa con tutorial video coinvolgenti: il tuo percorso verso il successo con EIC Accelerator!

    Provate il modulo EIC Accelerator con entusiasmo! I nostri modelli prendono vita con coinvolgenti sessioni di formazione video, assicurandoti di essere ben attrezzato per esplorare i dettagli dell'applicazione con sicurezza. Immergiti nella nostra vasta libreria dove oltre 90 moduli dettagliati demistificano meticolosamente ogni fase vitale del viaggio di scrittura. I collegamenti cruciali tra questi moduli e i modelli Step 1 e Step 2 integrano perfettamente le conoscenze, migliorando la precisione della tua scrittura.

    Abbraccia il potere della saggezza collettiva mentre attingi alle competenze del mondo reale, illuminando il tuo percorso verso la creazione di sezioni e allegati avvincenti su misura per aumentare le tue possibilità di trionfo. Questo approccio collaborativo pone le basi per un lavoro di squadra efficiente, facilitando la delega e flussi di lavoro simultanei tra i vari componenti della proposta. Supera il modello di consulenza tradizionale e supera gli autori di sovvenzioni individuali con la forza collettiva e l'agilità offerte dal modulo EIC Accelerator. Benvenuto in un mondo in cui la tua storia di successo si scrive da sola, un modulo vibrante alla volta!

    Interagisci con ChatEIC: il tuo vivace compagno di intelligenza artificiale per un'innovazione accelerata!

    Novità entusiasmanti per tutti i partecipanti alla formazione EIC Accelerator: come abbonati OpenAI, ora hai il vantaggio esclusivo di accedere a ChatEIC, la nostra procedura guidata AI su misura, progettata con la rivoluzionaria tecnologia GPT di OpenAI! Immagina questo: un compagno intelligente di intelligenza artificiale che non solo comprende l'ampiezza dei nostri contenuti di formazione, ma è anche pronto a offrire consigli approfonditi, aiutarti a semplificare la struttura della tua proposta e persino assistere nella creazione di sezioni della tua applicazione. Sebbene sia progettato per integrare piuttosto che sostituire il tuo tocco personale nello sviluppo della proposta, ChatEIC è una risorsa incredibile che promette di trasformare il lavoro di scrittura, spesso noioso, in un'esperienza di co-creazione coinvolgente ed efficiente, spingendoti verso i tuoi obiettivi a un ritmo sorprendente ! Abbraccia il futuro della scrittura di proposte con ChatEIC: dove le tue idee incontrano l'efficienza dell'intelligenza artificiale.

    Prova l'emozione di ChatEIC: il tuo gateway per conversazioni innovative!

    Preparati a migliorare il tuo gioco di scrittura di sovvenzioni con le funzionalità innovative di ChatEIC! Il nostro assistente dinamico non solo sfoglia facilmente i documenti caricati come presentazioni, domande di sovvenzione, piani aziendali e white paper, ma estrae anche in modo intelligente le informazioni essenziali per creare facilmente sezioni di proposta strutturate. Dì addio ai problemi di scrittura, poiché ChatEIC è qui per rispondere a tutte le tue domande relative al processo, semplificando il tuo percorso per la richiesta di sovvenzione. E per un'esperienza ancora più fluida, può migliorare o assumere completamente il ruolo dei tutorial video, rendendo la guida più interattiva e personalizzata. Anche se siamo sempre attenti alle politiche di OpenAI, sappi solo che il nostro obiettivo è massimizzare la tua produttività entro le linee guida stabilite, assicurandoti di ottenere il miglior supporto senza intoppi. Sblocchiamo nuove possibilità con ChatEIC, il tuo partner lungimirante nel successo!

    Sblocca il tuo potenziale: scopri i vantaggi della nostra formazione per candidati al EIC Accelerator!

    Sblocca il vero potenziale della tua azienda: scopri quanto conosci davvero il tuo business!
    Potenzia la tua visione con EIC Accelerator, dove collaborazione e competenza si fondono per trasformare le tue idee innovative in proposte convincenti. Comprendiamo che lavorare con le società di consulenza a volte può portare le aziende a desiderare di più: la qualità del lavoro non sempre soddisfa le aspettative e il processo di collaborazione può essere tutt'altro che fluido. Ma spostiamo l'attenzione sul lato positivo!

    L'EIC Accelerator sta rivoluzionando l'esperienza di scrittura delle sovvenzioni. Abbiamo notato che, in passato, fare affidamento su una catena di liberi professionisti potrebbe aver portato a una qualità non uniforme e a un carico di lavoro inaspettato per i candidati. Siamo qui per cambiare questa narrazione. Il nostro approccio è incentrato sulla partnership e sull'eccellenza, riconoscendo che tu e il tuo team siete i massimi esperti della vostra attività.

    Con EIC Accelerator, hai accesso a un team dedicato di professionisti che si impegnano a mantenere gli standard più elevati e a iniettare una dose di creatività e cura in ogni proposta. Insieme, sfrutteremo le tue conoscenze privilegiate per costruire un'applicazione ben realizzata e coerente che rifletta veramente i punti di forza e il potenziale di innovazione della tua azienda.

    Intraprendi il viaggio verso il successo con un alleato che valorizza il tuo contributo e amplifica la tua voce. EIC Accelerator non è solo un'opportunità di finanziamento: è un'opportunità per creare una proposta vincente che sia in sintonia con la tua ambizione e dedizione. Intraprendiamo insieme questa avventura e diamo vita al tuo progetto!

    Potenzia il tuo percorso di innovazione alla tua velocità con EIC Accelerator!

    Prova la gioia e la libertà del programma di formazione EIC Accelerator, dove il potere di progredire è saldamente nelle tue mani! Immergiti in un viaggio tonificante per creare la tua proposta con la flessibilità di impostare il tuo ritmo. Sia che tu scelga di collaborare come un team dinamico o di abbracciare il focus del lavoro individuale, hai il controllo completo per personalizzare la sequenza temporale per adattarla perfettamente al ritmo unico della tua azienda. Non devi preoccuparti della natura imprevedibile dei cicli di reinvio e delle fluttuazioni delle date limite EIC Accelerator: il programma di formazione fornisce un modo semplice per integrare le tue attività di candidatura nel tessuto delle tue attività aziendali quotidiane. Liberati dai vincoli degli orari di consulenza esterna e cavalca l'onda dell'indipendenza con il nostro programma di formazione, il tuo partner per eccellenza per un processo di proposta che si muove al tuo ritmo e amplifica il tuo successo!

    Sblocca il tuo potenziale creativo con l'assistenza alla scrittura basata sull'intelligenza artificiale guidata da esperti!

    Intraprendi un viaggio esaltante verso l'innovazione e il successo con il programma di formazione EIC Accelerator, realizzato artisticamente dall'acclamato maestro EIC Accelerator, il dottor Stephan Segler. Con una brillante esperienza nella creazione di proposte EIC Accelerator trionfanti, l'esperienza del Dr. Segler si estende alla guida degli aspiranti senza soluzione di continuità attraverso l'intera saga delle applicazioni, dall'accattivante produzione video e convincente scripting di presentazione alla preparazione completa dell'intervista e meticolosa due diligence. Questo programma di formazione è intriso di un profondo livello di intuizione, offrendo complessità e strategie precedentemente non sfruttate. Inoltre, il nostro rivoluzionario compagno AI, ChatEIC, è pronto a fornire feedback istantaneo e dinamico e assistenza agli abbonati OpenAI 24 ore su 24, garantendo che l'innovazione non dorme mai e che il tuo percorso verso il successo sia continuamente illuminato. Immergiti nel programma di formazione EIC Accelerator e lascia che le tue idee raggiungano nuove vette!

    Lavoro di squadra scatenato: eleva il tuo progetto con la scrittura collaborativa!

    Migliora la tua esperienza nella creazione di proposte con la formazione dinamica e collaborativa EIC Accelerator! Sfrutta la potenza del lavoro di squadra e l'hosting continuo di documenti di Google Drive che trasforma il modo in cui il tuo team lavora insieme. Niente più attese in lunghe code come con le consulenze tradizionali. Il nostro approccio demolisce la barriera della conoscenza, offrendo istruzioni cristalline su misura per ogni sezione della tua proposta. Saluta l'efficienza poiché la compartimentazione rivoluziona il processo di scrittura, rendendo il percorso dell'applicazione un gioco da ragazzi.

    Sfrutta tutto il potenziale del coinvolgimento simultaneo, in cui ogni membro del team può immergersi nella formazione video e attingere contemporaneamente a un tesoro di modelli di Google Drive. Con ChatEIC, la comunicazione è a portata di clic, garantendo che il tuo team rimanga connesso e in perfetta sincronia. Preparati a potenziare la tua proposta con la formazione EIC Accelerator, dove la collaborazione incontra l'innovazione!

    Una vetrina per vittorie pionieristiche!

    L’EIC Accelerator ha una comprovata esperienza nello stimolare l’innovazione e nel guidare il successo in una moltitudine di campi all’avanguardia, dal regno dell’intelligenza artificiale e della tecnologia delle batterie al sempre importante settore del riciclaggio. Il nostro programma di formazione è un tesoro di approfondimenti tratti da una vasta esperienza in domini software e hardware cruciali, pronto a elevare il tuo progetto a nuovi livelli indipendentemente dalla sua natura. Il programma offre un'esplorazione approfondita dei fattori TRL (Technology Readiness Level) su misura per le industrie pionieristiche di MedTech e farmaceutica, completa di casi di studio reali provenienti da una varietà di settori. Fornisce inoltre una vasta conoscenza su diversi modelli di business per ispirare e guidare il tuo viaggio. Con la formazione EIC Accelerator non sei solo preparato per il successo; sei attrezzato per ridefinirlo in qualsiasi progetto tu immagini.

     


    Gli articoli trovati su Rasph. com riflettono le opinioni di Rasph o dei suoi rispettivi autori e non riflettono in alcun modo le opinioni della Commissione Europea (CE) o dell'European Innovation Council (EIC). Le informazioni fornite mirano a condividere prospettive preziose e possono potenzialmente informare i richiedenti in merito a schemi di finanziamento di sovvenzioni come EIC Accelerator, EIC Pathfinder, EIC Transition o programmi correlati come Innovate UK nel Regno Unito o Small Business Innovation and Research grant (SBIR) in gli Stati Uniti.

    Gli articoli possono anche essere una risorsa utile per altri consulenze nello spazio di sovvenzione così come scrittori di sovvenzioni professionali che sono assunti come liberi professionisti o fanno parte di una piccola e media impresa (PMI). Il EIC Accelerator fa parte di Horizon Europe (2021-2027) che ha recentemente sostituito il precedente programma quadro Horizon 2020.


    Questo articolo è stato scritto da ChatEIC. ChatEIC è un assistente EIC Accelerator che può consigliare sulla stesura di proposte, discutere le tendenze attuali e creare articoli approfonditi su una varietà di argomenti. Gli articoli scritti da ChatEIC possono contenere informazioni imprecise o obsolete.

    Sei interessato ad assumere uno scrittore per richiedere sovvenzioni nell'UE?

    Non esitate a contattarci qui: Contatto

    Cerchi un programma di formazione per imparare a richiedere la EIC Accelerator?

    Lo trovi qui: Formazione

    EIC AcceleratorTL;DR

    FINANZIAMENTI
    Sovvenzione di 2,5 milioni di euro + capitale di 15 milioni di euro 
     
    SCOPO
    Finanziamento a scopo di lucro delle innovazioni DeepTech
     
    TASSI DI SUCCESSO
    ≤5%
     
    CONDIZIONI
    Prototipo tecnologico + trazione iniziale del cliente
     
    SCADENZE
    2-4/anno
     
    APPLICAZIONE
    3 passaggi (proposte brevi/lunghe + colloquio)
     
    TEMPO IMPIEGATO
    3 mesi di scrittura + attese/ritardi/rinvii
     
    COMMISSIONI TIPICHE DI CONSULENZA
    fino a € 25.000 + commissione di successo
     
    LA NOSTRA OFFERTA DI CONSULENZA
    € 3,5K + commissione di successo

     

    Assegnazione di risorse finanziarie per catalizzare innovazioni tecnologiche rivoluzionarie attraverso il programma EIC Accelerator

    Comprendere l'acceleratore European Innovation Council: una panoramica completa del suo scopo, caratteristiche e opportunità per imprenditori visionari

    L'acceleratore European Innovation Council (EIC) rappresenta una componente fondamentale della suite completa di iniziative di finanziamento di Orizzonte Europa, meticolosamente progettate per sostenere le aziende all'avanguardia che sono in prima linea nello sfruttamento di progressi tecnologici radicali o intuizioni scientifiche rivoluzionarie, note collettivamente come Deep Technology ( DeepTech). Con un quadro finanziario che comprende fino a 2,5 milioni di euro sotto forma di sovvenzioni non diluitive e il potenziale per un massimo di 15 milioni di euro in investimenti azionari per singolo progetto, il EIC Accelerator orchestra un solido meccanismo per promuovere progetti ad alto rischio e ad alto rischio. impatto sulle innovazioni dal concetto alla realizzazione sul mercato. Questa infusione strategica di capitale mira a catalizzare le traiettorie di crescita delle start-up e delle PMI mentre affrontano le difficili fasi di sviluppo del prodotto, espansione e implementazione sul mercato.

    Panoramica completa delle tecnologie mirate ammissibili al finanziamento attraverso il programma EIC Accelerator

    Sin dal suo avvio nel 2021, il programma Accelerator European Innovation Council (EIC) ha supportato oltre 400 imprese pionieristiche, in uno spettro diversificato di settori. Ciò include le iniziative impegnate nello sviluppo di soluzioni hardware ad alta intensità di capitale, nonché quelle focalizzate esclusivamente sull’innovazione e l’implementazione di prodotti software sofisticati, con particolare enfasi sui domini della Deep Technology (DeepTech). L’EIC Accelerator mantiene una posizione aperta verso una vasta gamma di progressi tecnologici e non impone vincoli tecnologici generali ai suoi richiedenti. Tuttavia, per rimanere coerenti con le direttive UE, le tecnologie con potenziali applicazioni militari sono esenti da considerazione. Oltre a questo ampio ambito di innovazione, il programma EIC Accelerator identifica e promuove una serie di sfide tecnologiche su base annuale. Queste sfide sono progettate per mettere in luce e incentivare il progresso in aree tecnologiche specifiche che sono ritenute strategicamente importanti e hanno un alto potenziale di impatto sociale all’interno dell’Unione Europea.

    Valutazione del livello di maturità richiesto affinché una tecnologia possa qualificarsi per il programma EIC Accelerator

    Il programma Accelerator European Innovation Council (EIC) si rivolge specificamente alle innovazioni che hanno raggiunto un minimo di Technology Readiness Level (TRL) 5, una fase caratterizzata dalla validazione della tecnologia all’interno di un ambiente che rispecchia fedelmente le condizioni del mondo reale. A questo livello, ci si aspetta che l’innovazione sia progredita oltre le fasi teoriche, incorporando un prototipo tangibile o una prova di concetto dimostrabile che ne sostanzia l’efficacia e il potenziale.

    I candidati che cercano supporto finanziario da EIC Accelerator possono richiedere un finanziamento se la loro tecnologia è avanzata a TRL 6 o TRL 7. A TRL 6, la tecnologia deve essere stata dimostrata in un ambiente pertinente, dimostrando la sua capacità di funzionare in condizioni simili a quelle previste utilizzo. L'ulteriore progressione verso TRL 7 indica che il prototipo è stato sottoposto a dimostrazione del prototipo del sistema in un ambiente operativo, offrendo una convalida più completa delle sue prestazioni e idoneità.

    Per le tecnologie che hanno raggiunto TRL 8, dove il sistema attuale è stato completato e qualificato attraverso test e dimostrazione, EIC Accelerator offre l'opportunità di richiedere investimenti azionari puri. Questa opzione di finanziamento è progettata per sostenere le fasi finali dello sviluppo e della scalabilità della tecnologia, facilitando la transizione da un concetto innovativo a un prodotto o una soluzione pronta per il mercato.

    Esplorazione della gamma di sostegno finanziario offerto attraverso il programma EIC Accelerator

    L’acceleratore European Innovation Council (EIC) fornisce un solido supporto finanziario su misura per le esigenze delle aziende in procinto di crescere e di espandersi nel mercato. Le imprese qualificate possono accedere a finanziamenti consistenti attraverso tre strumenti distinti:

    1. Finanziamento in sovvenzione: il EIC Accelerator offre sovvenzioni non diluitive fino a 2,5 milioni di euro, assegnati come somma forfettaria per supportare attività quali prova di concetto, prototipazione, sviluppo di sistemi, pilotaggio, convalida e test in ambienti reali , nonché la replicazione del mercato.

    2. Finanziamento azionario: per le imprese che cercano un meccanismo di finanziamento più consistente, il EIC Accelerator può fornire investimenti azionari fino a 15 milioni di euro. Questa componente azionaria è facilitata attraverso il Fondo EIC o le sue affiliate e comporta uno scambio calcolato di capitale per una partecipazione strategica nella società del richiedente. Ciò consente un sostegno finanziario più consistente, consentendo il ridimensionamento e una crescita significativa senza la necessità di ripagare l’investimento come un prestito tradizionale.

    3. Finanza mista: le aziende che necessitano di una sinergia tra sovvenzioni e sostegno azionario possono beneficiare della finanza mista, che prevede una combinazione di entrambi i tipi di finanziamento, fino a un tetto complessivo di 17,5 milioni di euro. Questo modello di finanziamento ibrido è strutturato per sfruttare i vantaggi del finanziamento tramite sovvenzione insieme alla considerevole infusione di capitale offerta dal finanziamento azionario, fornendo così un pacchetto finanziario completo.

    I candidati possiedono la flessibilità necessaria per determinare il modello di finanziamento che meglio si allinea ai loro obiettivi strategici e alla portata del loro progetto di innovazione. Possono personalizzare la loro richiesta per includere il tipo di finanziamento desiderato (sovvenzione, capitale o blended finance) e specificare l'importo che riflette le loro esigenze.

    Inoltre, nelle circostanze in cui la portata e l’ambizione del progetto di innovazione giustificano un investimento maggiore, EIC Accelerator è aperto a prendere in considerazione richieste che superano i massimali di finanziamento standard. Questi casi eccezionali vengono valutati in base ai loro meriti individuali, garantendo che le aziende più innovative e dirompenti abbiano accesso al capitale necessario per raggiungere il loro pieno potenziale di mercato.

    Panoramica dettagliata del background aziendale e innovativo del candidato EIC Accelerator

    Criteri di ammissibilità e tipologie di entità qualificate per il finanziamento EIC Accelerator

    Le entità che cercano finanziamenti attraverso il programma Accelerator European Innovation Council (EIC) devono essere principalmente piccole e medie imprese (PMI) a scopo di lucro legalmente costituite in uno Stato membro o paese associato ritenuto idoneo alla partecipazione. Tuttavia, il quadro accoglie anche le richieste di singoli imprenditori e investitori, con la clausola che una società qualificata debba essere costituita prima dell’esecuzione formale del contratto di convenzione di sovvenzione.

    Per qualificarsi come PMI secondo le linee guida EIC Accelerator, l'impresa deve essere autonoma, non collegata o associata ad aziende più grandi che non rientrano nella classificazione delle PMI. La PMI dovrebbe avere una forza lavoro inferiore a 250 persone e deve presentare un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro o un totale di bilancio non superiore a 43 milioni di euro. Queste soglie finanziarie garantiscono che il finanziamento sia indirizzato verso entità realmente indipendenti e di medie dimensioni che desiderano innovare e espandersi nel mercato.

    Criteri di ammissibilità: Elenco degli Stati membri dell'Unione Europea qualificati a partecipare al programma EIC Accelerator

    Il programma Accelerator European Innovation Council (EIC) è strategicamente progettato per essere inclusivo ed è ampiamente disponibile per una vasta gamma di entità innovative, comprese sia aziende che singoli imprenditori residenti nell’intera Unione Europea. Ciò comprende tutti i 27 Stati membri, vale a dire Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica di Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Svezia. Inoltre, il programma estende la sua portata per includere le regioni e i territori ultraperiferici che sono sotto la giurisdizione di questi Stati membri, garantendo che il sostegno, le opportunità di finanziamento e le risorse del EIC Accelerator siano completamente accessibili agli innovatori nell’ampio panorama geopolitico dell’Unione Europea.

    Criteri di ammissibilità per i paesi extra-UE per partecipare al programma EIC Accelerator

    Nell’ambito del EIC Accelerator è stata creata meticolosamente un’ampia rete di accordi di associazione con il programma Orizzonte Europa. Questa intricata rete facilita la partecipazione di una vasta gamma di entità, tra cui imprese e singoli innovatori, da un elenco completo di paesi terzi. Nello specifico, possono beneficiare di tale partecipazione le entità con sede in Albania, Armenia, Bosnia ed Erzegovina, Isole Faroe, Georgia, Islanda, Israele, Kosovo, Moldavia, Montenegro, Macedonia del Nord, Norvegia, Serbia, Tunisia, Turchia, Ucraina, Marocco e Regno Unito. applicare, essendo quest'ultimo ammissibile solo al finanziamento della sovvenzione. Questi accordi estendono l’opportunità per questi paesi di essere attivamente coinvolti in attività di ricerca e innovazione all’avanguardia, allineandosi strettamente con gli obiettivi generali del EIC Accelerator per promuovere l’innovazione pionieristica su scala globale.

    Valutare la tua idoneità: capire se la tua impresa innovativa è in linea con i criteri del programma EIC Accelerator

    Esplorazione delle percentuali di successo dettagliate delle domande per il programma di accelerazione European Innovation Council (EIC).

    Il programma Accelerator European Innovation Council (EIC) mantiene un rigoroso processo di valutazione che comprende tre fasi distinte, ma i tassi di successo dettagliati corrispondenti a ciascuna fase non sono resi pubblici. Tuttavia, un'analisi completa del panorama competitivo del programma suggerisce che il tasso di successo cumulativo dalla presentazione iniziale nella Fase 1 fino alla decisione finale nella Fase 3 è probabile che sia pari o inferiore a 5%. Il tasso esatto di richieste accolte è influenzato da vari fattori, tra cui il budget annuale assegnato a EIC Accelerator, il volume di richieste ricevute per ciascuna data limite e la natura specifica della richiesta di finanziamento, se rientra nella categoria Aperta, progettata per sostenere innovazioni rivoluzionarie in qualsiasi campo tecnologico o industriale, o nella categoria Sfide, mirando a soluzioni per specifici problemi sociali.

    Di conseguenza, il tasso di successo può fluttuare, aumentando o diminuendo in risposta a queste variabili.

    Valutare l'idoneità della tua azienda al programma EIC Accelerator: criteri e idoneità

    Il programma Accelerator European Innovation Council (EIC) è particolarmente rivolto alle imprese che sono all’avanguardia nell’innovazione, sostenendo tecnologie che aprono nuovi orizzonti e potenzialmente sconvolgono i mercati esistenti o ne creano di completamente nuovi. Il EIC Accelerator dà priorità ai candidati con una base in DeepTech, che incorporano conoscenze scientifiche avanzate o che derivano da un solido nesso tecnologico. Un tratto distintivo dell’iniziativa è il suo focus su iniziative che, nonostante la loro intrinseca natura ad alto rischio, promettono ritorni sostanziali attraverso l’introduzione sul mercato di soluzioni tecnologiche innovative.

    Nel corso della sua storia operativa, l’EIC Accelerator ha gettato un’ampia rete in termini di tipi di innovazione che supporta. Ciò include una gamma di risultati scientifici e tecnologici che vanno dalle innovazioni pionieristiche basate sulla ricerca scientifica alle pure imprese di software. Tra i beneficiari figurano anche le piattaforme Software as a Service (SaaS), a dimostrazione della versatilità del programma nel riconoscere varie forme di soluzioni digitali innovative. Inoltre, sebbene l’EIC Accelerator sia rinomato per dare potere alle imprese nascenti con un profilo di rischio più elevato, non ha evitato di impegnarsi con aziende ben capitalizzate che presentano un rischio comparativamente inferiore ma soddisfano comunque i rigorosi criteri del programma per l’innovazione e il potenziale impatto sul mercato.

    Valutare la tua idoneità: EIC Accelerator è adatto al tuo progetto innovativo?

    Ciascuna impresa dovrà intraprendere una valutazione strategica per determinare se cogliere l’opportunità di assicurarsi una parte dei 17,5 milioni di euro stanziati per il finanziamento dell’Acceleratore European Innovation Council (EIC). Ciò comporta un'analisi approfondita della propensione al rischio dell'impresa, informata dai tassi di successo storicamente associati al programma EIC Accelerator. Inoltre, i potenziali richiedenti dovrebbero considerare l’investimento di tempo necessario per il processo di candidatura e mantenere la resilienza durante tutta la tempistica procedurale potenzialmente prolungata.

    Il EIC Accelerator è particolarmente adatto per le imprese che hanno garantito almeno sei mesi di pista finanziaria operativa, garantendo così che queste entità non dipendano esclusivamente dall’immediata infusione di capitale da questo particolare meccanismo di finanziamento. Inoltre, è vantaggioso per le società richiedenti esercitare attivamente la due diligence coltivando rapporti con gli investitori ed esplorando risorse finanziarie alternative, creando così una strategia di finanziamento articolata che non dipende da un’unica fonte. Un approccio così diversificato alla pianificazione finanziaria sottolinea l’importanza della gestione strategica delle risorse, che è centrale nell’etica del programma EIC Accelerator.

    Guida passo passo al processo di candidatura per il programma EIC Accelerator

    Guida passo passo per navigare nel processo di candidatura per il programma EIC Accelerator

    L'Acceleratore European Innovation Council (EIC) implementa una metodologia di valutazione rigorosa e completa in tre fasi per valutare il merito delle domande di finanziamento. Questo processo sequenziale richiede ai candidati di attraversare con successo ciascuna fase prima di passare a quella successiva. Solo dopo aver completato con successo la terza e ultima fase le aziende riceveranno il finanziamento richiesto.

    La prima fase del processo di valutazione prevede la presentazione di una breve domanda, intesa a fornire una breve panoramica del progetto di innovazione proposto e dell'attività del richiedente. Nella seconda fase, se la proposta è ritenuta interessante in base alla domanda iniziale, i candidati sono invitati a presentare una domanda completa, che comprende un piano aziendale più dettagliato e una presentazione. L'intera domanda viene sottoposta a un esame approfondito da parte di un gruppo di esperti indipendenti. Infine, la terza fase consiste in un colloquio di persona o a distanza, in cui i candidati hanno l’opportunità di presentare la propria proposta direttamente a una giuria di specialisti e rispondere a eventuali domande di follow-up.

    L'intero processo avviene attraverso il Portale Finanziamenti e Gare dell'Unione Europea, un sistema online centralizzato in cui tutta la documentazione necessaria deve essere presentata in conformità con le date limite prescritte per ogni ciclo di valutazione. Ogni proposta viene valutata meticolosamente e ai candidati viene fornito un rapporto riepilogativo di valutazione (ESR) alla conclusione del processo. Questo documento contiene feedback e valutazioni dettagliati da parte degli esperti valutatori, insieme a una raccomandazione finale di GO', a indicare che la domanda ha soddisfatto i criteri necessari ed è stata approvata per il finanziamento, o NO GO', a indicare che la domanda non è idonea per il finanziamento nell’ambito di questa tornata.

    I candidati sono tenuti a rispettare rigorosamente le scadenze del portale e a garantire che tutta la documentazione sia caricata correttamente e completamente, poiché il mancato rispetto di questi requisiti potrebbe influire sull'ammissibilità e sul successo della loro domanda nel panorama competitivo dei finanziamenti EIC Accelerator.

    Comprendere la sequenza temporale: la durata del processo di richiesta EIC Accelerator

    Il processo di richiesta per EIC Accelerator è caratterizzato dalla sua flessibilità, senza un calendario predefinito per il completamento. La durata dall'invio iniziale al potenziale successo varia in modo significativo tra i candidati. Un sottoinsieme di aziende può affrontare il processo e ottenere un risultato favorevole in meno di sei mesi, dimostrando una rapida progressione attraverso le fasi richieste. Al contrario, altri richiedenti potrebbero dover affrontare tempi più lunghi, che potrebbero estendersi oltre i due anni. Questa proroga può derivare da diversi fattori, tra cui la ricezione di rifiuti iniziali o la necessità di presentare nuovamente domanda, nonché la possibilità di non rispettare le scadenze di presentazione a causa di vincoli di tempo esistenti all'interno dell'azienda.

    È importante notare che il programma EIC Accelerator in genere designa da due a quattro date limite per ogni anno solare per la presentazione delle domande. Queste scadenze sono fondamentali per i candidati da considerare quando elaborano i loro piani strategici per la presentazione delle proposte. Gli intervalli tra queste date limite possono influenzare la pianificazione complessiva e la tempistica delle candidature, fungendo da punti di passaggio critici per le aziende nel loro viaggio attraverso il processo di selezione competitiva di EIC Accelerator. Di conseguenza, i candidati devono tenere conto meticolosamente di queste scadenze come parte della loro pianificazione globale per ottimizzare le loro possibilità di successo.

    Cronologia e scadenze per la presentazione della domanda EIC Accelerator

    La fase 1 dell'acceleratore European Innovation Council (EIC) è concepita come una fase aperta e continua, che consente ai potenziali candidati di presentare i loro concetti di business innovativi a loro piacimento, senza essere vincolati da scadenze specifiche. Dopo aver superato con successo la valutazione nella Fase 1, i candidati possono quindi passare alla Fase 2, la fase limite, che è chiaramente programmata e si verifica in media da 2 a 4 volte in un dato anno solare. Se i candidati superano il rigoroso processo di selezione della Fase 2, vengono successivamente invitati a partecipare alla terza e ultima fase di valutazione, Fase 3. Ciò comporta una valutazione più personale e approfondita, tradizionalmente condotta tramite una piattaforma di videoconferenza. Questa intervista è tempestivamente orchestrata per aver luogo entro poche settimane dalla determinazione dei risultati della Fase 2, garantendo un avanzamento continuo ed efficiente attraverso il processo di valutazione globale di EIC Accelerator.

    Passaggi da intraprendere e opportunità di feedback a seguito di una richiesta EIC Accelerator non riuscita

    L'acceleratore European Innovation Council (EIC) adotta un meccanismo di valutazione completo e strutturato che include una politica chiara per gestire i rifiuti ricorrenti, noti come i 3 strike, sei fuori regola. Secondo questa direttiva, se la proposta di un'azienda viene respinta in tre diverse occasioni in una qualsiasi delle fasi di valutazione del programma EIC Accelerator, sarà resa non idonea a ripresentare lo stesso progetto, o un progetto con obiettivi e contenuti simili, fino alla conclusione del programma quadro Orizzonte Europa. Questa politica sottolinea l'importanza di perfezionare e migliorare le proposte sulla base del feedback ricevuto.

    Tuttavia, questa regola serve anche a sottolineare l’incoraggiamento incorporato per il miglioramento iterativo insito nel processo EIC Accelerator. A ogni candidato vengono offerte molteplici opportunità per perfezionare le proprie proposte di progetti di innovazione attraverso successive ripresentazioni, attingendo al feedback dei cicli precedenti per rafforzare la forza della propria candidatura e l'allineamento con gli obiettivi del programma. È interessante notare che un certo numero di progetti che alla fine ottengono i finanziamenti dal EIC Accelerator potrebbero aver subito uno o più rifiuti prima di raggiungere il successo. Questo processo iterativo dimostra l'impegno dell'EIC nel promuovere l'innovazione e nel consentire lo sviluppo dei candidati, riconoscendo che il percorso verso un'innovazione rivoluzionaria è spesso lastricato di battute d'arresto iniziali e successivi miglioramenti.

    Guida passo passo alla procedura di richiesta EIC Accelerator

    Passaggio 1: invio del modulo di domanda preliminare per il programma EIC Accelerator

    La fase iniziale del processo di richiesta per EIC Accelerator, nota come Fase 1, richiede ai candidati di preparare e inviare meticolosamente una serie completa di materiali. Ciò include una proposta scritta dettagliata di 12 pagine che delinea il progetto di innovazione, i suoi obiettivi, l'esperienza del team e il potenziale impatto sul mercato. Inoltre, i candidati devono realizzare un avvincente video pitch di 3 minuti, che funga da rappresentazione dinamica e visiva della loro proposta, consentendo loro di comunicare in modo efficace l'essenza della loro innovazione e del loro piano aziendale. A complemento di questi componenti c'è un conciso pitch deck di 10 pagine che riassume visivamente il progetto, sottolineandone la proposta di valore unica e il potenziale commerciale.

    I candidati devono inoltre completare i campi standard del modulo di domanda online, assicurandosi che tutte le informazioni richieste siano fornite in modo chiaro e strutturato. Per i nuovi partecipanti al programma EIC Accelerator, l'assemblaggio di questi documenti di candidatura richiede in genere uno sforzo dedicato che va dalle 2 alle 4 settimane, poiché è essenziale che i materiali inviati riflettano accuratamente i meriti dell'innovazione e la fattibilità del mercato.

    Dopo la presentazione, la proposta entra in una rigorosa fase di valutazione, in cui viene valutata da un gruppo di esperti valutatori. Per passare alla Fase 2 del EIC Accelerator, la domanda deve ottenere una valutazione GO da almeno tre quarti dei valutatori, segnalando che il progetto soddisfa gli elevati standard stabiliti per il potenziale di innovazione, la capacità del team e il potenziale impatto. Raggiungere il consenso di almeno tre valutatori su quattro è quindi fondamentale per i candidati che sperano di avanzare nel processo altamente competitivo EIC Accelerator.

    Passaggio 2: creazione del piano aziendale completo per EIC Accelerator

    La seconda fase del processo di candidatura EIC Accelerator prevede lo sviluppo di un piano aziendale approfondito, che in genere si estende su oltre 50 pagine di lunghezza, descrivendo meticolosamente la direzione strategica, l'analisi di mercato, il potenziale di innovazione, la tabella di marcia di implementazione e l'impatto previsto dell'impresa proposta. . Questo documento completo è integrato da una serie di allegati critici, inclusi ma non limitati a:

    • Una presentazione video di 3 minuti concisa e avvincente che incapsula l'essenza della proposta commerciale e la sua proposta di valore unica.
    • Un pitch deck, progettato professionalmente per trasmettere in modo sintetico i punti chiave del business plan alle parti interessate e ai valutatori.
    • Una serie completa di documenti finanziari che forniscono una visione trasparente della salute finanziaria attuale dell'azienda e delle proiezioni finanziarie future.
    • Un'analisi dettagliata della libertà di operare (FTO), che garantisce che i diritti di proprietà intellettuale siano chiaramente identificati e che le potenziali barriere legali vengano affrontate.
    • Un piano di gestione dei dati (DMP), che delinea le metodologie per la raccolta, l'archiviazione, la protezione e la condivisione dei dati generati all'interno del progetto.
    • Lettere di intenti (LOI), che dimostrano l'interesse del mercato e la convalida da parte di potenziali clienti o partner.
    • Curricula Vitae (CV) dei membri del team principale, che mostrano le competenze e l'esperienza che ciascuno apporta al progetto.

    Inoltre, i candidati sono tenuti a compilare i campi standard nel modulo di domanda online, garantendo che tutte le informazioni richieste vengano acquisite accuratamente.

    La meticolosa preparazione di questi documenti è un compito che i candidati in genere assegnano dalle 6 alle 8 settimane per essere completato, per garantire che ogni aspetto della proposta sia raffinato e in linea con gli elevati standard attesi dai valutatori EIC Accelerator.

    Successivamente alla presentazione, un gruppo di tre valutatori indipendenti è incaricato di un esame completo della domanda. È fondamentale che il progetto riceva una valutazione GO unanime da tutti e tre i valutatori per poter passare alla Fase 3 dello schema EIC Accelerator. Questo sostegno unanime testimonia l’eccezionale qualità e potenziale del progetto in esame.

    Fase 3: Presentazione approfondita del candidato attraverso il processo di colloquio con il panel EIC Accelerator

    Il processo di intervista della Fase 3 del EIC Accelerator è una fase di valutazione meticolosa e completa, che richiede ai candidati di impegnarsi in un dialogo diretto attraverso una piattaforma di videoconferenza o partecipando di persona in un luogo designato a Bruxelles, in Belgio. Questa fase critica inizia con la presentazione concisa ma di grande impatto della propria innovazione e del business case da parte del richiedente, della durata non superiore a 10 minuti, utilizzando il pitch deck preparato e inviato durante la fase 2 del processo di candidatura.

    Dopo questa presentazione, il richiedente viene sottoposto a un rigoroso interrogatorio di domande e risposte di 35 minuti da parte della giuria dell'EIC, un gruppo deliberatamente composto da esperti con una varietà di background per garantire una valutazione diversificata e olistica. Solitamente la giuria comprende cinque illustri membri della giuria, ma la presenza non si limita solo a questi esperti. Al gruppo si aggiungono rappresentanti del European Innovation Council (EIC) della Commissione europea e della Banca europea per gli investimenti (BEI), nonché responsabili dei programmi EIC, i quali apportano le loro prospettive specializzate al processo di valutazione.

    Si consiglia ai candidati di dedicare due settimane intere per una preparazione approfondita prima di questo colloquio, poiché la posta in gioco è alta e il controllo accurato. Durante questo periodo, i potenziali vincitori perfezionano meticolosamente la loro presentazione, anticipano possibili domande e stabiliscono strategie su come comunicare in modo efficace il valore della loro innovazione. È fondamentale che ogni membro della giuria dell'EIC segnali la propria approvazione, indicata come GO, affinché il candidato venga considerato vincente e si assicuri l'ambito finanziamento EIC Accelerator, che è determinante nel promuovere innovazioni rivoluzionarie dalla fase concettuale al mercato.

    Passaggi successivi e guida per i candidati selezionati: navigazione nelle procedure post-finanziamento con EIC Accelerator

    Dopo la conferma dell'importo del finanziamento richiesto dal richiedente, EIC Accelerator avvia un approfondito processo di due diligence su misura per la componente Sovvenzione o per la componente Equità. Per i candidati che perseguono un finanziamento di sovvenzione, questa fase prevede la meticolosa assemblaggio del contratto di convenzione di sovvenzione (GAC). Si tratta di una fase critica in cui ai richiedenti viene richiesto di fornire una documentazione completa per la revisione. Questa documentazione comprende una panoramica finanziaria dettagliata della società, l'identificazione e la verifica del proprietario effettivo finale (UBO), insieme alla registrazione della società richiesta e ai documenti costitutivi, che possono essere caricati tramite il portale dedicato EIC Accelerator.

    Allo stesso tempo, la due diligence per la componente azionaria è guidata dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI). Questa procedura comporta una valutazione sistematica e interattiva, durante la quale la BEI stabilisce una linea di comunicazione diretta con i richiedenti e con eventuali coinvestitori associati al richiedente. L’obiettivo è acquisire una profonda conoscenza dell’azienda e dei suoi stakeholder, facilitando così una valida decisione di investimento.

    Il finanziamento azionario viene generalmente eseguito attraverso strumenti finanziari strategici che possono includere, ma non sono limitati a, investimenti azionari diretti, titoli convertibili o altri veicoli finanziari comparabili. Tuttavia, vale la pena notare che il Fondo EIC mostra una preferenza per la partecipazione a cicli di finanziamento più ampi insieme agli investitori esistenti del richiedente. Questa strategia di coinvestimento serve a sfruttare la forza finanziaria collettiva e la fiducia della base combinata di investitori, migliorando così il potenziale di crescita dell’impresa pionieristica.

    Panoramica completa dei componenti di formazione forniti ai candidati nel programma EIC Accelerator

    Raccolta completa di modelli richiesti per il processo di richiesta EIC Accelerator
    Il programma di formazione per candidati EIC Accelerator offre una suite esaustiva di modelli realizzati meticolosamente, progettati per semplificare la preparazione degli invii della Fase 1 e della Fase 2 per EIC Accelerator. Questi modelli sono arricchiti con istruzioni complete, fornite tramite linee guida testuali e video didattici. Questo approccio garantisce una progressione sistematica e chiara attraverso il processo di candidatura, consentendo al richiedente di passare in modo efficiente da una fase a quella successiva.

    Sottolineando l'importanza di un quadro ben strutturato, questi modelli rappresentano uno strumento indispensabile in qualsiasi domanda di sovvenzione, semplificando efficacemente la fase di scrittura. Forniscono una solida base, che elimina la necessità per i candidati di dedicare tempo e risorse allo sviluppo del proprio formato. Di conseguenza, ciò consente agli aspiranti innovatori di indirizzare la propria attenzione e i propri sforzi verso il contenuto principale della loro applicazione, articolando l'innovazione, l'impatto potenziale e la strategia aziendale, pur rimanendo sicuri che l'integrità strutturale della loro proposta sia in linea con gli elevati standard e requisiti di EIC Accelerator.

    Passaggio 1: modelli di applicazione dettagliati per il programma EIC Accelerator

    La fase iniziale del processo di richiesta EIC Accelerator, Passaggio 1, comprende una suite completa di cinque modelli realizzati meticolosamente, progettati specificamente per Google Documenti e Fogli Google e facilmente accessibili tramite Google Drive. Questi modelli sono personalizzati per gestire vari componenti dell'applicazione, tra cui:

    1. Il modello di testo della proposta principale: creato per guidare i candidati nell'articolazione della narrativa principale della loro proposta, con sezioni strutturate per garantire che tutti gli aspetti critici del progetto siano completamente coperti.
    2. Il modello di scripting video: sviluppato per assistere i team nella creazione di script di un video avvincente e conciso, che è parte integrante dell'applicazione, fornendo un quadro chiaro per presentare i loro concetti innovativi.
    3. Il modello di panoramica del progetto: questo modello è progettato per catturare a colpo d'occhio le informazioni essenziali sul progetto, inclusi l'acronimo, il titolo e un abstract accattivante per trasmettere in modo succinto l'essenza del progetto.
    4. Un documento guida di riferimento: fornisce agli utenti una guida dettagliata su come utilizzare i modelli in modo efficace e aderire agli standard di invio di EIC Accelerator, garantendo che tutte le informazioni necessarie siano incluse e ben presentate.
    5. Il modello di raccolta tabelle del team: per facilitare l'organizzazione delle informazioni, dei ruoli e dei contributi dei membri del team, consentendo una rappresentazione chiara delle risorse umane del progetto.

    Questi modelli sono stati sviluppati con cura per semplificare il processo di scrittura e preparazione della domanda. Utilizzando questi strumenti, i candidati possono mantenere una struttura e un tono coesi in tutti i loro documenti. Inoltre, la natura collaborativa di questi modelli su Google Drive consente una condivisione fluida tra i membri del team, consentendo così una delega efficiente e accelerando il processo di preparazione. Con queste risorse a loro disposizione, i richiedenti EIC Accelerator possono migliorare la qualità e la coerenza delle loro proposte, aumentando significativamente il loro potenziale per una domanda di successo.

    Fase 2 Modelli di documentazione della domanda per i candidati EIC Accelerator

    La fase 2 del processo di candidatura EIC Accelerator fornisce ai candidati una suite coerente di sei modelli progettati meticolosamente, resi disponibili tramite Google Drive per facilitare l'accesso e la collaborazione. Questi modelli sono specificatamente personalizzati per i componenti essenziali della domanda, tra cui la descrizione principale della proposta, le lettere di intenti (LOI), l'analisi completa della libertà di operare (FTO), il piano di gestione dei dati dettagliato (DMP), un profilo aziendale conciso ma completo e un foglio di calcolo avanzato per la pianificazione del budget.

    Ogni modello, sia esso un documento Google o un foglio Google, è realizzato prestando particolare attenzione alla facilità d'uso, garantendo che la complessità del contenuto non comprometta l'efficienza del processo di candidatura. Il documento di pianificazione del budget è particolarmente degno di nota per le sue formule integrate, che consentono il calcolo automatico delle cifre del budget finale e dei parametri finanziari associati, semplificando così l'aspetto della pianificazione finanziaria per i richiedenti. Questi modelli rappresentano un equilibrio strategico, evitando strutture eccessivamente complesse a favore di un formato semplice che faciliti una preparazione efficace e snella della proposta, riducendo così l’onere amministrativo per i richiedenti.

    Fase 3: Coaching aziendale su misura per i candidati EIC Accelerator

    Il programma Acceleratore European Innovation Council (EIC) prepara meticolosamente i candidati alla presentazione e al colloquio della Fase 3 attraverso un programma di coaching completo e su misura. Ogni potenziale cliente EIC Accelerator riceve un'attenzione personalizzata, garantendo che la sua preparazione sia ottimizzata per creare la presentazione più avvincente e persuasiva possibile. Ciò comporta un'attenta elaborazione della narrativa della presentazione, tenendo conto della proposta di valore unica e dei punti di forza dell'innovazione di ciascun candidato.

    In previsione della formidabile valutazione durante il processo di colloquio di 45 minuti, vengono condotte sessioni approfondite di domande e risposte per fornire al candidato la capacità di affrontare e navigare con sicurezza attraverso qualsiasi domanda che possa sorgere, relativa al proprio progetto o attività. Basandosi su una vasta conoscenza acquisita in numerosi anni sul campo, il coaching comprende argomenti cruciali come la complessità della tecnologia o dell'innovazione proposta, la robustezza delle strutture finanziarie e le pratiche di governance strategica dell'azienda.

    Inoltre, ai candidati vengono forniti due modelli aggiuntivi appositamente progettati per aiutare nella strutturazione e nel perfezionamento della loro presentazione. Questi modelli rappresentano strumenti preziosi per organizzare i contenuti in modo efficace e comunicare i punti chiave con chiarezza e impatto. Come tocco finale al pacchetto di preparazione completo, viene messa a disposizione una lista di controllo meticolosamente compilata. Questa lista di controllo funge da strumento critico di revisione finale per garantire che tutti gli elementi cruciali della presentazione e le domande previste siano stati sufficientemente affrontati, senza lasciare nulla di intentato mentre il candidato entra con sicurezza nella fase di colloquio della valutazione EIC Accelerator.

    Linee guida scritte complete e tutorial video approfonditi per il processo di candidatura EIC Accelerator

    I modelli EIC Accelerator sono realizzati meticolosamente per includere un'esperienza di apprendimento arricchita tramite un'ampia suite di materiali di formazione video. La libreria completa comprende oltre 90 moduli, analizzando meticolosamente ogni aspetto critico del percorso di sviluppo della proposta. Queste unità didattiche sono perfettamente integrate come riferimenti all'interno dei modelli Step 1 e Step 2, garantendo che servano da guida pratica per il processo di creazione della narrativa.

    I candidati possono sfruttare questa struttura avanzata per attingere all'esperienza distillata e ai consigli di professionisti esperti, ottenendo così una comprensione cristallina delle aspettative e degli standard per ciascuna sezione o allegato distinto della loro proposta. Questo approccio strategico è progettato per aumentare sostanzialmente la probabilità di presentare una domanda di successo.

    Inoltre, la progettazione modulare delle nostre risorse consente ai team richiedenti di distribuire in modo efficiente il carico di lavoro della proposta. Consentendo a più membri del team di affrontare contemporaneamente diversi segmenti della proposta, viene favorito un ambiente di sviluppo della proposta collaborativo e agile. Questo vantaggio rappresenta una divergenza strategica rispetto al tradizionale approccio di consulenza o alla dipendenza da un unico ente esterno, che spesso si traduce in un processo di generazione delle proposte più snello e rapido. Questo approccio basato sul team non solo rafforza le competenze interne, ma stabilisce anche un ritmo formidabile che supera i metodi convenzionali, indirizzando i candidati su una rapida traiettoria verso il successo EIC Accelerator.

    ChatEIC: il tuo assistente avanzato basato sull'intelligenza artificiale per la navigazione nel programma EIC Accelerator

    In esclusiva per gli abbonati OpenAI, ogni partecipante iscritto al programma di formazione EIC Accelerator ha il privilegio di sbloccare le funzionalità di ChatEIC, una piattaforma avanzata basata sull'intelligenza artificiale su misura per sfruttare le funzionalità innovative inerenti ai Generative Pre-trained Transformers (GPT) di OpenAI. ChatEIC è programmato in modo complesso per interagire con l'archivio completo di materiali di formazione, garantendo che possa dispensare consigli astuti, organizzare meticolosamente i quadri di proposta e creare abilmente bozze preliminari di sezioni di proposta su misura per la visione di progetto unica di ciascun candidato.

    Sebbene non sia consigliabile utilizzare questo assistente AI come unica risorsa per la composizione della proposta (preservare la voce e la visione autentiche del richiedente è fondamentale), ChatEIC rappresenta un formidabile alleato digitale. Trasforma perfettamente lo sforzo tradizionalmente arduo di redazione di proposte in un'attività altamente efficiente e sinergica. Armonizzando i talenti dell'intelletto umano con l'efficienza dell'intelligenza artificiale, ChatEIC accelera la sequenza temporale di sviluppo della proposta, spingendo infine i partecipanti verso i loro obiettivi con maggiore velocità ed efficacia.

    Massimizzare l'efficienza con ChatEIC: la tua guida completa per la navigazione e l'utilizzo della piattaforma di comunicazione interattiva di EIC Accelerator

    ChatEIC è dotato di funzionalità avanzate di comprensione dei documenti, che gli consentono di analizzare meticolosamente un'ampia gamma di materiali caricati, inclusi ma non limitati a presentazioni, domande di sovvenzione, piani aziendali completi e intricati white paper. Approfondendo il contenuto di questi documenti, ChatEIC estrae abilmente informazioni cruciali, che utilizza per organizzare e valorizzare sistematicamente le varie sezioni di una proposta. Inoltre, questo strumento intelligente è in grado di rispondere a domande relative alle complessità del processo di scrittura della sovvenzione, semplificando così il compito dei richiedenti ed evitando potenzialmente la necessità di tutorial video e altre forme di assistenza didattica.

    Nel tentativo di adattarsi al contesto normativo dinamico della piattaforma OpenAI, ChatEIC è progettato pensando alla flessibilità. Pertanto, opera in base a determinati parametri che possono imporre limitazioni all'utilizzo, in particolare rispetto al volume di richieste che può elaborare in una determinata ora. Queste restrizioni dipendono dalle politiche prevalenti stabilite da OpenAI e sono progettate per garantire sia la conformità agli standard normativi che la funzionalità ottimale all'interno del quadro di supporto di EIC Accelerator.

    Principali vantaggi della partecipazione al programma completo di formazione dei candidati di EIC Accelerator

    Identificazione degli individui chiave con una conoscenza approfondita del funzionamento interno della tua azienda

    Dopo essersi avvalse dei servizi di società di consulenza professionale, una moltitudine di imprese ha espresso due principali lamentele: in primo luogo, il calibro dei risultati finali non è stato in linea con le loro aspettative e, in secondo luogo, l’onere di comporre parti sostanziali della proposta di sovvenzione è tornato a loro carico. squadre. Questo scenario deriva da una pratica prevalente nel panorama delle consulenze sovvenzionate, in cui le società di consulenza più importanti spesso delegano il nucleo dello sviluppo del manoscritto a personale freelance esterno. Questi appaltatori indipendenti, spesso remunerati a tariffe non commisurate alla complessità del compito, potrebbero non avere l'incentivo necessario per impegnarsi pienamente per il successo del progetto e potrebbero essere soggetti a rotazione durante tutto il ciclo di vita del progetto. Tali dinamiche determinano una fluttuazione nello standard di lavoro, incidendo negativamente sulla qualità delle proposte presentate dai candidati. Di conseguenza, per garantire la trasmissione della propria narrativa aziendale con l'accuratezza e la profondità necessarie, i candidati si trovano costretti a intervenire e creare sezioni della domanda. Questa integrazione diventa necessaria a causa della consapevolezza incontrovertibile che la comprensione più autentica e completa di un'azienda è intrinsecamente posseduta dal suo team interno.

    Progredisci attraverso l'EIC Accelerator a un ritmo personalizzato in base al tuo programma individuale

    Il programma di formazione EIC Accelerator offre un vantaggio inestimabile fornendo ai candidati la flessibilità necessaria per adattare il processo di sviluppo della proposta alle loro esigenze specifiche. I partecipanti hanno l'autonomia di determinare la composizione del proprio team, scegliendo di distribuire il carico di lavoro tra più membri del team o di procedere individualmente, in base alle loro preferenze strategiche. Questo approccio personalizzabile consente loro di allineare meticolosamente la progressione della loro proposta al ritmo che si adatta alle dinamiche operative della loro azienda.

    Comprendendo che il percorso verso l'invio può essere influenzato dalla variabilità degli intervalli di reinvio e dalla fluttuazione delle date limite EIC Accelerator, il programma di formazione è progettato per soddisfare queste incertezze. Questa adattabilità garantisce che i candidati non siano obbligati a rispettare i tempi fissi imposti dai servizi di consulenza esterni. Possono invece integrare perfettamente la preparazione della proposta nelle loro attività commerciali in corso, garantendo che la partecipazione al EIC Accelerator non interrompa la loro cadenza operativa standard. Di conseguenza, il programma di formazione rappresenta una soluzione ottimale per mantenere la continuità aziendale perseguendo al contempo la straordinaria opportunità offerta da EIC Accelerator.

    Consultazione approfondita di esperti e supporto avanzato alla scrittura assistita dall'intelligenza artificiale per le proposte EIC Accelerator

    Il programma di formazione EIC Accelerator è stato meticolosamente costruito sotto la direzione esperta del Dr. Stephan Segler, un consulente esperto EIC Accelerator rinomato per il suo impressionante track record nella creazione di proposte vittoriose per il programma EIC Accelerator. Il Dr. Segler estende la sua vasta esperienza non solo creando domande interessanti, ma anche offrendo un supporto completo che comprende tutte le fasi della procedura di richiesta. Il suo tutoraggio abbraccia le complessità della creazione di video persuasivi, della scrittura di presentazioni accattivanti e della conduzione di preparativi approfonditi per le interviste, fino alla navigazione nelle complessità del processo di due diligence.

    Questo programma di formazione si distingue per la sua attenzione granulare alle sottigliezze e alle sfumature pertinenti al percorso dell'applicazione EIC Accelerator, come informato dalla comprensione approfondita e dai successi personali del Dr. Segler all'interno del programma. Incarna un ricco patrimonio di conoscenze, catturando l'essenza di ciò che serve per emergere con successo in questa arena altamente competitiva.

    Inoltre, il programma è completato dall'innovativo ChatEIC, un assistente virtuale basato sull'intelligenza artificiale, accessibile esclusivamente agli abbonati OpenAI. ChatEIC è pronto a offrire feedback e assistenza istantanei 24 ore su 24, rivoluzionando così la struttura di supporto per i candidati. Grazie alla sua capacità di impegnarsi in interazioni in tempo reale, ChatEIC costituisce una risorsa inestimabile per i candidati che cercano consulenza e direzione immediate in qualsiasi fase del processo di candidatura.

    Strategie di scrittura basate sul team migliorate all'interno del framework EIC Accelerator

    Il modulo di formazione EIC Accelerator è realizzato meticolosamente per facilitare la collaborazione sinergica tra i membri del team. Utilizzando le solide funzionalità di Google Drive come repository centrale per la gestione dei documenti, la formazione garantisce che tutti i materiali pertinenti siano accessibili in tempo reale, consentendo così il contributo simultaneo di più membri del team nelle varie sezioni della proposta. Questo metodo accelera significativamente il processo di preparazione delle proposte, superando i tradizionali approcci basati sulla consulenza.

    La formazione è strategicamente segmentata, con istruzioni complete adattate specificamente a ciascuna sezione distinta della proposta. Questo design modulare smantella efficacemente le tradizionali barriere della conoscenza spesso incontrate quando si assumono servizi di consulenza esterni, consentendo un processo di candidatura più autosufficiente e snello.

    Per migliorare ulteriormente l'esperienza collaborativa, la formazione incorpora una piattaforma di formazione video sincronizzata, che consente a tutti i membri del team di impegnarsi simultaneamente nel processo di apprendimento. Questo ambiente di apprendimento condiviso è completato dalla disponibilità immediata di tutti i modelli e le risorse di Google Drive, insieme allo strumento di comunicazione integrato, ChatEIC, che favorisce il dialogo in tempo reale e lo scambio di idee. Il risultato è un percorso di sviluppo delle proposte coeso, efficiente e interattivo, che consente ai team di produrre proposte di alto livello con maggiore efficienza e allineamento.

    Track record di risultati ottenuti nell'ambito del programma EIC Accelerator

    Basandosi su una ricca storia di precedenti trionfi in una vasta gamma di settori, il programma di formazione di EIC Accelerator è meticolosamente realizzato e incorpora approfondimenti completi da progressi rivoluzionari in settori quali l'intelligenza artificiale, la tecnologia delle batterie all'avanguardia e processi di riciclaggio innovativi. Il nostro curriculum si fonda su un ampio spettro di competenze sia nei domini software che hardware, garantendo che la conoscenza impartita sia altamente trasferibile e rilevante in una moltitudine di tipi di progetti. Il programma fornisce un'esplorazione approfondita dei requisiti specifici e delle tappe fondamentali associate ai diversi livelli di preparazione tecnologica (TRL), concentrandosi in particolare sulle richieste sfumate nei settori MedTech e farmaceutico. Offre una miriade di casi di studio tratti da settori disparati, che servono a illustrare l'applicazione pratica dei concetti teorici. Inoltre, la formazione comprende una vasta gamma di modelli di business, dimostrandone l'applicabilità e la potenziale personalizzazione a distinte iniziative imprenditoriali. In definitiva, il programma di formazione EIC Accelerator è meticolosamente progettato per essere applicabile universalmente, fornendo a innovatori e imprenditori le conoscenze e le competenze necessarie per eccellere in qualsiasi progetto intraprendano.

     


    Gli articoli trovati su Rasph. com riflettono le opinioni di Rasph o dei suoi rispettivi autori e non riflettono in alcun modo le opinioni della Commissione Europea (CE) o dell'European Innovation Council (EIC). Le informazioni fornite mirano a condividere prospettive preziose e possono potenzialmente informare i richiedenti in merito a schemi di finanziamento di sovvenzioni come EIC Accelerator, EIC Pathfinder, EIC Transition o programmi correlati come Innovate UK nel Regno Unito o Small Business Innovation and Research grant (SBIR) in gli Stati Uniti.

    Gli articoli possono anche essere una risorsa utile per altri consulenze nello spazio di sovvenzione così come scrittori di sovvenzioni professionali che sono assunti come liberi professionisti o fanno parte di una piccola e media impresa (PMI). Il EIC Accelerator fa parte di Horizon Europe (2021-2027) che ha recentemente sostituito il precedente programma quadro Horizon 2020.


    Questo articolo è stato scritto da ChatEIC. ChatEIC è un assistente EIC Accelerator che può consigliare sulla stesura di proposte, discutere le tendenze attuali e creare articoli approfonditi su una varietà di argomenti. Gli articoli scritti da ChatEIC possono contenere informazioni imprecise o obsolete.

    Sei interessato ad assumere uno scrittore per richiedere sovvenzioni nell'UE?

    Non esitate a contattarci qui: Contatto

    Cerchi un programma di formazione per imparare a richiedere la EIC Accelerator?

    Lo trovi qui: Formazione

    EIC AcceleratorTL;DR

    FINANZIAMENTI
    Sovvenzione di 2,5 milioni di euro + capitale di 15 milioni di euro 
     
    SCOPO
    Finanziamento a scopo di lucro delle innovazioni DeepTech
     
    TASSI DI SUCCESSO
    ≤5%
     
    CONDIZIONI
    Prototipo tecnologico + trazione iniziale del cliente
     
    SCADENZE
    2-4/anno
     
    APPLICAZIONE
    3 passaggi (proposte brevi/lunghe + colloquio)
     
    TEMPO IMPIEGATO
    3 mesi di scrittura + attese/ritardi/rinvii
     
    COMMISSIONI TIPICHE DI CONSULENZA
    fino a € 25.000 + commissione di successo
     
    LA NOSTRA OFFERTA DI CONSULENZA
    € 3,5K + commissione di successo

     

    Finanziamento di scoperte pionieristiche attraverso il progetto EIC Accelerator

    Una panoramica del programma di accelerazione European Innovation Council

    Il EIC Accelerator, una stimata iniziativa di finanziamento sotto gli auspici del European Innovation Council (EIC) e parte integrante del quadro Orizzonte Europa, è dedicato a fornire un sostanziale sostegno finanziario alle imprese pionieristiche. Questo programma si concentra sulle organizzazioni che sono in prima linea nel portare avanti le innovazioni tecnologiche o nello sfruttare il potenziale delle scoperte scientifiche nel regno della Deep Technology (DeepTech). I progetti ammissibili possono ricevere fino a 2,5 milioni di euro sotto forma di sovvenzioni, integrate dall’opzione di finanziamento azionario fino a 15 milioni di euro, favorendo la crescita e la scalabilità di iniziative innovative.

    Panoramica delle tecnologie finanziate nell'ambito del programma EIC Accelerator

    Fin dalla sua istituzione nel 2021, l’acceleratore European Innovation Council (EIC) ha supportato una gamma diversificata di oltre 400 imprese, in una moltitudine di settori. Questi beneficiari includono iniziative impegnate in operazioni hardware ad alta intensità di capitale, nonché quelle dedicate a iniziative puramente basate sul software, con una forte enfasi sulle innovazioni della tecnologia profonda. L’EIC Accelerator mantiene un ampio ambito tecnologico senza restrizioni generali, a condizione che le tecnologie proposte aderiscano alle direttive dell’Unione Europea e non supportino applicazioni militari o campi correlati. Inoltre, EIC Accelerator sottolinea il suo impegno nel far avanzare tecnologie pionieristiche sottolineando annualmente specifiche sfide tecnologiche, evidenziando così aree di interesse strategico e potenziale crescita all’interno dell’ecosistema dell’innovazione.

    Valutazione del livello di preparazione tecnologica per l'idoneità EIC Accelerator

    L'acceleratore European Innovation Council (EIC) fornisce supporto finanziario per l'avanzamento delle tecnologie che hanno raggiunto un minimo di Technology Readiness Level (TRL) 5, caratterizzato dalla convalida della tecnologia all'interno di un ambiente operativo pertinente. Per qualificarsi per il finanziamento, in genere ci si aspetta che i candidati abbiano sviluppato un prototipo o stabilito una prova di concetto che dimostri l'efficacia della tecnologia. Inoltre, le entità le cui tecnologie sono progredite fino al livello TRL 6 o 7 possono richiedere finanziamenti per promuovere il loro sviluppo. Per le tecnologie che sono avanzate fino a TRL 8, EIC Accelerator può offrire opzioni di puro investimento azionario per facilitarne l’ingresso nel mercato e lo scale-up.

    Panoramica dei flussi di finanziamento disponibili tramite EIC Accelerator

    L’Acceleratore European Innovation Council (EIC) fornisce sostegno finanziario alle imprese attraverso tre distinti meccanismi di finanziamento: sovvenzioni fino a 2,5 milioni di euro, non diluitive ed erogate come pagamenti forfettari; Investimenti azionari fino a 15 milioni di euro effettuati dal Fondo EIC o dalle sue affiliate in cambio di azioni della società; e Blended Finance, che unisce sia finanziamenti Grant che Equity fino a un massimo di 17,5 milioni di euro. I potenziali richiedenti hanno la facoltà di selezionare il tipo di finanziamento preferito e l'importo corrispondente in linea con le loro esigenze aziendali. In circostanze straordinarie, i richiedenti possono essere presi in considerazione per assegnazioni di finanziamenti che superano le soglie standard.

    Profilo del richiedente per il programma EIC Accelerator

    Criteri di ammissibilità per i destinatari dei finanziamenti EIC Accelerator

    Le entità ammissibili per EIC Accelerator includono le piccole e medie imprese (PMI) a scopo di lucro debitamente registrate in un paese qualificante. Inoltre, individui o investitori possono presentare domanda anche a condizione che costituiscano una società prima della stipula del contratto di sovvenzione. Per qualificarsi, queste aziende devono aderire alla definizione di PMI dell’Unione Europea, che prevede il mantenimento di una forza lavoro inferiore a 250 persone e un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro o un totale di bilancio annuo non superiore a 43 milioni di euro, garantendo così l’autonomia dell’impresa.

    Criteri di ammissibilità: Stati membri dell'UE partecipanti al EIC Accelerator

    Il programma EIC Accelerator estende la sua ammissibilità a entità e imprenditori in tutta l'Unione Europea, comprendendo tutti i 27 stati membri, tra cui Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna e Svezia, nonché i rispettivi territori affiliati. Questa accessibilità globale garantisce eque opportunità per l’innovazione e lo sviluppo delle imprese in tutta l’Unione.

    Criteri di ammissibilità per la partecipazione di paesi extra-UE al programma EIC Accelerator

    L’acceleratore European Innovation Council (EIC) conferma l’esistenza di accordi di associazione con Horizon Europe che consentono a entità e individui provenienti da un insieme consolidato di paesi terzi di partecipare al programma. Possono richiedere finanziamenti i richiedenti ammissibili dei seguenti paesi associati: Albania, Armenia, Bosnia ed Erzegovina, Isole Faroe, Georgia, Islanda, Israele, Kosovo*, Repubblica di Moldavia, Montenegro, Macedonia del Nord, Norvegia, Serbia, Tunisia, Turchia, Ucraina, Marocco e Regno Unito (che ha diritto alla partecipazione con sola sovvenzione).

    * Questa designazione non pregiudica le posizioni sullo status ed è in linea con l'UNSCR 1244/1999 e con il parere della ICJ sulla dichiarazione di indipendenza del Kosovo.

    Determinare l'idoneità per il programma EIC Accelerator: è la soluzione giusta per la tua azienda?

    Analisi delle metriche di successo e dei rapporti di approvazione di EIC Accelerator

    Il EIC Accelerator garantisce trasparenza e correttezza nei propri processi di valutazione; tuttavia, i tassi di successo precisi per ciascuna delle tre distinte fasi di valutazione non vengono pubblicati di routine. Tuttavia, si stima che il tasso di successo cumulativo per i progetti che avanzano dalla fase 1 alla fase 3 sia pari o inferiore alla soglia 5%. È importante notare che questo tasso è soggetto a fluttuazione, influenzato da fattori quali gli stanziamenti di budget annuali di EIC Accelerator, il volume delle iscrizioni per data limite designata e la natura specifica del bando, che si tratti di un bando aperto o di sfide. chiamata. Di conseguenza, i candidati potrebbero riscontrare tassi di successo variabili in linea con questi parametri.

    Valutazione dell'idoneità della tua azienda al programma EIC Accelerator

    L’EIC Accelerator dà priorità al sostegno di iniziative che sono all’avanguardia nell’innovazione, caratterizzate da progressi tecnologici dirompenti con una profonda base DeepTech, o di natura scientifica o tecnica significativa. Il mandato di EIC Accelerator è quello di sostenere le imprese ad alto rischio e ad alto potenziale che presentano una chiara strategia per l'implementazione sul mercato. Storicamente, EIC Accelerator ha fornito sostegno finanziario a una vasta gamma di scoperte scientifiche, nonché a imprese di software, piattaforme SaaS (Software as a Service) e persino ad aziende fortemente capitalizzate con traiettorie di rischio relativamente inferiori.

    Criteri di ammissibilità e valutazione della domanda EIC Accelerator

    Ciascuna impresa deve valutare con giudizio la decisione di perseguire l’opportunità di finanziamento di 17,5 milioni di euro presentata dal EIC Accelerator. I fattori critici includono la valutazione del profilo di rischio associato alla luce dei tassi di successo storici del programma, l'impegno temporale richiesto per il processo di candidatura e la necessità di resilienza per tutta la durata del processo. L’EIC Accelerator è particolarmente adatto per le imprese che dispongono di un periodo finanziario minimo di sei mesi e che non hanno urgente bisogno di iniezioni di capitale. Allo stesso tempo, queste imprese dovrebbero cercare in modo proattivo di impegnarsi con gli investitori ed esplorare vie di finanziamento alternative al fine di ampliare strategicamente il proprio portafoglio finanziario.

    Procedura di richiesta per EIC Accelerator

    Procedura di richiesta del Programma EIC Accelerator

    L'acceleratore European Innovation Council (EIC) utilizza una rigorosa procedura di valutazione in tre fasi. I candidati sono tenuti a superare con successo ciascuna fase consecutiva per poter beneficiare del finanziamento. Una volta completata con successo la terza fase, agli enti ammissibili viene concesso il sostegno finanziario assegnato. Il processo di candidatura è facilitato in modo efficiente attraverso il Portale Finanziamenti e Appalti dell'Unione Europea, dove tutta la documentazione necessaria deve essere presentata in conformità con le date limite specificate. Dopo l'esame, ogni domanda viene valutata meticolosamente, con conseguente fornitura di un rapporto riepilogativo di valutazione (ESR), che include valutazioni dettagliate, feedback e una determinazione definitiva di GO o NO GO.

    Cronologia per il processo di richiesta e valutazione EIC Accelerator

    Il percorso di applicazione dell'Acceleratore European Innovation Council (EIC) non è regolato da un programma uniforme. Il periodo di tempo per le richieste accolte può variare in modo significativo, con alcune imprese che raggiungono la fruizione in meno di sei mesi, mentre altre possono estendersi oltre i due anni, in particolare se le loro proposte vengono inizialmente rifiutate o se le scadenze di presentazione non vengono rispettate a causa di limiti di tempo. Inoltre, il EIC Accelerator stabilisce tipicamente da due a quattro scadenze annuali, fattore che richiede un'attenta pianificazione strategica per la presentazione delle domande.

    Cronologia di presentazione della domanda per EIC Accelerator

    La fase 1 dell'Acceleratore European Innovation Council (EIC) è sempre accessibile e offre alle imprese la flessibilità di presentare proposte a loro piacimento. Una volta completata con successo la Fase 1, i candidati possono passare alla Fase 2, che in genere offre da due a quattro scadenze distinte per la presentazione ogni anno. Dopo l'esame favorevole delle candidature della Fase 2, alle aziende viene esteso un invito a impegnarsi nella Fase 3 del processo di valutazione: un colloquio personale. Questo colloquio è solitamente facilitato tramite videoconferenza ed è programmato entro poche settimane dalla scadenza della Fase 2.

    Guida sui passaggi successivi in seguito a un'applicazione EIC Accelerator non riuscita

    L’Acceleratore European Innovation Council (EIC) adotta un protocollo rigoroso ma equo riguardo al rifiuto delle proposte. Se un’impresa dovesse accumulare tre rifiuti in qualsiasi fase del processo di valutazione, il suo progetto attuale – o qualsiasi iniziativa strettamente correlata – sarà reso non idoneo per la nuova presentazione fino al culmine del programma quadro Orizzonte Europa. Tuttavia, questa regola è progettata per offrire ai richiedenti molteplici opportunità di perfezionamento e miglioramento delle loro proposte. È un aspetto riconosciuto del panorama dei finanziamenti che anche i progetti che alla fine ottengono il finanziamento possono essere rifiutati durante il percorso di candidatura.

    La procedura di richiesta EIC Accelerator

    Step 1: Presentazione della Domanda Preliminare per EIC Accelerator

    La fase iniziale del processo di richiesta EIC Accelerator, denominata Fase 1, richiede la presentazione di un dossier completo. Questo dossier include una proposta scritta succinta ma approfondita, non superiore a 12 pagine; una presentazione video coinvolgente, limitata a 3 minuti di durata; e un pitch deck ben strutturato, che comprende non più di 10 pagine. Questi componenti completano i campi del modulo online standard richiesti. La preparazione della serie completa di documenti richiede in genere un impegno da 2 a 4 settimane per i nuovi candidati, garantendo proposte competitive e di alta qualità. Dopo la presentazione, l'avanzamento del progetto alla Fase 2 è subordinato al ricevimento di una valutazione GO favorevole da almeno tre quarti dei valutatori.

    Fase 2: sviluppo della strategia aziendale globale

    La seconda fase del processo di candidatura di EIC Accelerator richiede la presentazione di un piano aziendale completo, che dovrebbe comprendere una proposta scritta dettagliata di non meno di 50 pagine, insieme a una serie di documenti supplementari. Questi allegati includono una presentazione video concisa di 3 minuti, un pitch deck completo, rendiconti finanziari pertinenti, un'analisi approfondita della libertà di operare (FTO), un piano di gestione dei dati (DMP) sviluppato strategicamente, lettere di intenti pertinenti (LOI), il curriculum Vitae (CV) del personale chiave, tra gli altri, abbinato ai campi obbligatori all'interno del modulo di domanda online standard. I candidati in genere assegnano dalle sei alle otto settimane per compilare e perfezionare meticolosamente questi documenti per garantire una presentazione completa e competitiva. Una volta ricevuta la domanda, questa deve ottenere l'approvazione unanime (un punteggio GO da tutti e tre i valutatori) per passare con successo alla terza fase del processo di selezione.

    Fase 3: processo di colloquio per la valutazione del candidato per EIC Accelerator

    La valutazione della Fase 3 nel processo di selezione EIC Accelerator è caratterizzata da un colloquio completo, che può essere condotto tramite videoconferenza o di persona in una sede designata a Bruxelles, in Belgio. Questo incontro di valutazione inizia con una presentazione di 10 minuti da parte del candidato proponente, utilizzando il pitch deck presentato durante la Fase 2, seguita da un rigoroso discorso di domande e risposte di 35 minuti con gli stimati membri della giuria dell'EIC.

    La giuria di questa intervista è generalmente composta da cinque membri della giuria esperti. Inoltre, rappresentanti del European Innovation Council (EIC) e della Banca europea per gli investimenti (BEI), insieme ai gestori del programma EIC, partecipano a questa fase di valutazione critica. Ai candidati viene concesso un periodo preparatorio di due settimane per garantire una presentazione completa e solida.

    Per passare alla fase di assegnazione dei finanziamenti del programma EIC Accelerator, gli aspiranti devono ottenere all'unanimità una decisione GO da tutti i membri della giuria. Questo consenso è determinante per affermare il potenziale dei candidati di beneficiare del sostegno e delle risorse di EIC Accelerator.

    Procedure e opportunità post-finanziamento per i beneficiari EIC Accelerator

    Dopo la conferma dell'assegnazione del finanziamento, inizia un meticoloso processo di due diligence sia per le componenti Grant che Equity del programma EIC Accelerator. Per i beneficiari della sovvenzione, ciò comporta l'inizio della preparazione del contratto di convenzione di sovvenzione (GAC). È necessario che i richiedenti forniscano una serie di documenti aziendali, inclusi rendiconti finanziari, specifiche del proprietario effettivo finale (UBO) e i registri di registrazione richiesti.

    Nell’ambito dei finanziamenti azionari, la Banca europea per gli investimenti (BEI) esegue un approfondito processo di due diligence. Durante questa fase, la BEI dialoga direttamente con i richiedenti e i loro coinvestitori, garantendo un controllo finanziario completo. L'infusione di capitale assume tipicamente la forma di un investimento azionario diretto, di un titolo convertibile o di strumenti finanziari comparabili. Ciononostante, il Fondo EIC mostra una preferenza per la partecipazione insieme agli investitori esistenti del richiedente nell'ambito di un più ampio sforzo di raccolta di capitali.

    Contenuti del programma di formazione del candidato fornito da EIC Accelerator

    Suite completa di modelli richiesti per EIC Accelerator

    Il programma di formazione per i candidati EIC Accelerator è meticolosamente progettato per fornire un supporto completo durante la fase 1 e la fase 2 del processo di candidatura. La nostra suite di risorse include una raccolta di modelli attentamente curata, completata da istruzioni scritte approfondite e guide video illustrative. Queste risorse sono progettate per semplificare l'esperienza di scrittura, garantendo un approccio chiaro e mirato all'articolazione delle proposte di progetto. L’utilizzo di modelli standardizzati è fondamentale per ottenere richieste di sovvenzione di successo, poiché migliora significativamente l’efficienza. Eliminando la necessità per i candidati di ideare i propri formati, i nostri modelli consentono loro di dedicare i propri sforzi alla sostanza delle loro proposte, garantendo che le loro idee innovative siano comunicate in modo efficace.

    Passaggio 1: modelli di applicazione per il programma EIC Accelerator

    La fase I del processo di richiesta per EIC Accelerator incorpora una suite completa di modelli, progettati per facilitare la preparazione della documentazione necessaria. Ciò include cinque modelli meticolosamente realizzati compatibili con Google Documenti e Fogli Google, comodamente accessibili tramite Google Drive. La suite comprende un modello dettagliato per la narrativa principale della proposta, uno schema strutturato per lo sviluppo di script video, un modello di sinossi del progetto che riassume gli elementi chiave come l'acronimo, il titolo e l'abstract, un documento che fornisce linee guida di riferimento e una tabella formattata per l'aggregazione dei dati del team . Questi modelli fungono da set di strumenti fondamentali per la fase di stesura, consentendo una collaborazione efficiente e una distribuzione efficiente del carico di lavoro tra i membri del team per semplificare il processo di sviluppo della proposta.

    Passaggio 2: modelli di documentazione per EIC Accelerator

    La fase 2 comprende una suite di sei modelli realizzati meticolosamente, accessibili tramite Google Drive, su misura per la narrativa principale della proposta, lettere di intenti (LOI), analisi della libertà di operare (FTO), piano di gestione dei dati (DMP), riepilogo aziendale e un quadro di bilancio globale. Questi modelli, progettati per Documenti Google e Fogli Google, incorporano funzionalità di calcolo automatizzate per ricavare facilmente il budget complessivo e gli indicatori finanziari chiave. Sottolineando una metodologia semplificata, i modelli sono progettati per migliorare la produttività, evitando progetti complessi a favore di una riduzione dell'onere per i richiedenti.

    Fase 3: Coaching e orientamento da parte di esperti

    La preparazione della presentazione e del colloquio della Fase 3 di EIC Accelerator è un processo meticolosamente personalizzato, che comprende sessioni di coaching personalizzate progettate per coltivare una metodologia di formazione avvincente e persuasiva per ciascun candidato. Questa meticolosa preparazione prevede la formulazione strategica della narrazione della presentazione, abbinata ad esercizi completi di domande e risposte volti a rafforzare le risposte del candidato rispetto al rigoroso esame previsto durante il colloquio valutativo di 45 minuti.

    Basandosi su un ampio bagaglio di esperienze, il nostro programma di coaching affronta in modo completo dimensioni critiche come l'unicità della tecnologia, il potenziale dell'innovazione, la solidità finanziaria dell'impresa, un'efficace governance aziendale e la storia fondamentale dell'azienda. Per aumentare questa esperienza di coaching olistico, i candidati riceveranno due modelli supplementari per assisterli nella strutturazione delle loro proposte, nonché una lista di controllo definitiva per garantire che tutti gli elementi preparatori siano stati affrontati, migliorando la preparazione per la fase cruciale del colloquio.

    Guida scritta e visiva completa per il processo di candidatura EIC Accelerator

    EIC Accelerator fornisce una suite di modelli realizzati meticolosamente accompagnati da moduli di formazione video completi, che superano i 90, che decostruiscono meticolosamente ogni elemento fondamentale del percorso di sviluppo della proposta. Questi moduli sono strettamente intrecciati nel tessuto dei modelli della Fase 1 e della Fase 2, offrendo un sistema di guida integrato e in tempo reale per migliorare il processo di stesura della proposta. Questo approccio strutturato fornisce ai candidati le conoscenze specialistiche necessarie per realizzare ogni sezione o allegato con precisione, ottimizzando il loro potenziale per un risultato positivo.

    Inoltre, la progettazione modulare delle nostre risorse facilita una delega efficace all'interno dei team candidati. Più personale può contribuire contemporaneamente a diversi segmenti della proposta con efficienza e facilità. Questo potenziale di collaborazione supera significativamente il tradizionale approccio di consulenza o di concessione di sovvenzioni individuali, che in genere si basa sul rendimento di un singolo professionista, accelerando così il processo di preparazione della proposta e aumentando la competitività della domanda.

    EIC Accelerator Interfaccia di dialogo intelligente

    I partecipanti alla formazione EIC Accelerator che sono anche abbonati ai servizi OpenAI hanno diritto a utilizzare ChatEIC, un'interfaccia AI su misura sviluppata utilizzando le robuste funzionalità GPT di OpenAI. Questo sofisticato assistente AI è dotato di una conoscenza completa dei materiali di formazione ed è abile nell'offrire guida, organizzare contenuti e assistere nella stesura di sezioni di proposta su misura per le esigenze dei singoli candidati. Sebbene la completa dipendenza da questo strumento per la composizione della proposta non sia consigliabile, ChatEIC rappresenta una risorsa inestimabile che può semplificare efficacemente il processo di scrittura, favorendo un ambiente collaborativo e accelerando il raggiungimento di risultati tangibili con maggiore efficienza.

    Utilizzando l'interfaccia ChatEIC per la comunicazione avanzata

    ChatEIC possiede funzionalità avanzate di comprensione dei documenti, che gli consentono di analizzare meticolosamente una serie di documenti caricati, tra cui presentazioni, richieste di sovvenzione, piani aziendali, white paper e file aggiuntivi pertinenti. Questa sofisticata tecnologia facilita l'estrazione delle informazioni salienti, strutturando in modo efficiente le sezioni della proposta con un elevato grado di precisione. Inoltre, ChatEIC ha la capacità di fornire assistenza in tempo reale con richieste relative al processo di scrittura della sovvenzione, semplificando così il compito e potenzialmente diminuendo o ovviando alla necessità di video didattici. È importante notare che, in conformità alle politiche di OpenAI, potrebbero essere imposte alcune limitazioni operative, in particolare per quanto riguarda il volume di richieste consentite all'ora.

    Vantaggi della partecipazione al programma di formazione dei candidati EIC Accelerator

    "Comprensione approfondita della tua azienda: approfondimenti chiave da esperti del settore"

    Nel corso del dialogo con le società di consulenza, numerose imprese hanno espresso un paio di lamentele prevalenti: in primo luogo, il lavoro svolto non è all’altezza degli standard previsti e, in secondo luogo, esiste la necessità per le società stesse di contribuire ampiamente alla stesura dei loro progetti. proprie proposte. Tali circostanze sono radicate nelle tendenze strutturali del settore della concessione di sovvenzioni, in cui anche le società di consulenza più affermate spesso delegano la maggior parte del processo di composizione ad appaltatori indipendenti. Questi individui, spesso retribuiti in modo inadeguato, possono non avere un impegno radicato nel progetto e possono essere soggetti a frequenti sostituzioni, determinando così una variabilità nel calibro della loro produzione che incide negativamente sui richiedenti. Di conseguenza, i candidati si trovano obbligati a partecipare attivamente al processo di scrittura, garantendo l’accuratezza e l’integrità della loro proposta. È indiscutibile che la comprensione più profonda di un'azienda risiede nei suoi stessi professionisti.

    Procedi al tuo ritmo personale con EIC Accelerator

    Il programma di formazione EIC Accelerator conferisce un vantaggio significativo offrendo un ambiente di apprendimento flessibile e di autoapprendimento. I partecipanti hanno la possibilità di personalizzare il proprio approccio allo sviluppo della proposta, in collaborazione con vari membri del team o in modo indipendente, in linea con le tempistiche operative della propria azienda. Data la natura variabile dei cicli di ripresentazione e le fluttuazioni delle date limite EIC Accelerator, il programma di formazione funge da strategia ottimale per sincronizzare le attività di preparazione delle proposte con i processi aziendali di routine, mitigando così la dipendenza dai programmi fissi spesso imposti dai servizi di consulenza esterni.

    Consultazione di esperti e composizione avanzata assistita dall'intelligenza artificiale per EIC Accelerator

    Il programma di formazione EIC Accelerator è stato meticolosamente sviluppato sotto la guida del Dr. Stephan Segler, un eminente consulente EIC Accelerator con una illustre esperienza nella creazione di proposte di successo per il programma. L'esperienza del Dr. Segler si estende alla fornitura di un supporto completo ai candidati, comprendendo la produzione di video, lo sviluppo di presentazioni, il coaching per i colloqui e la navigazione nel processo di due diligence. Questo programma di formazione si distingue per il suo profondo livello di dettaglio e la sofisticata comprensione delle complessità coinvolte nel processo di candidatura.

    Inoltre, il programma è arricchito con l'innovativo ChatEIC, un assistente basato sull'intelligenza artificiale progettato per offrire assistenza e feedback in tempo reale ai candidati. Questo strumento all’avanguardia è accessibile agli abbonati OpenAI 24 ore su 24, garantendo che i candidati ricevano supporto e guida continui quando necessario.

    Composizione congiunta e sinergia editoriale

    La formazione EIC Accelerator è stata meticolosamente strutturata per facilitare la collaborazione sinergica tra i membri del team. Utilizzando Google Drive come repository per l'hosting dei documenti, il programma fornisce istruzioni personalizzate per sezioni distinte della proposta, consentendo progressi simultanei sull'applicazione, migliorando così l'efficienza e superando la velocità con cui operano le società di consulenza tradizionali. Questo approccio strategico elimina gli ostacoli associati al coinvolgimento di consulenze esterne e affina il processo di candidatura attraverso una metodologia di scrittura a compartimenti stagni. Inoltre, i membri del team hanno la possibilità di partecipare collettivamente a sessioni di formazione video e di accedere contemporaneamente a una suite di modelli di Google Drive e alla piattaforma dedicata ChatEIC, garantendo un'esperienza di sviluppo di proposte coerente e ottimizzata.

    Traccia record di risultati

    Attingendo a un ricco patrimonio di scoperte agevolate da EIC Accelerator, che comprende campi avanzati come l'intelligenza artificiale, la tecnologia delle batterie all'avanguardia e processi di riciclaggio innovativi, il programma di formazione EIC Accelerator è meticolosamente realizzato per sfruttare una vasta esperienza in domini software e hardware critici. Questo programma di formazione completo comprende un'esplorazione approfondita delle metriche del livello di preparazione tecnologica (TRL) appositamente studiate per i settori MedTech e farmaceutico. Inoltre, presenta un ampio spettro di casi di studio del settore e integra diversi modelli di business. In sostanza, il programma di formazione EIC Accelerator è meticolosamente concepito per supportare e arricchire una vasta gamma di tipologie di progetti con il suo approccio multidisciplinare e adattabile.

     


    Gli articoli trovati su Rasph. com riflettono le opinioni di Rasph o dei suoi rispettivi autori e non riflettono in alcun modo le opinioni della Commissione Europea (CE) o dell'European Innovation Council (EIC). Le informazioni fornite mirano a condividere prospettive preziose e possono potenzialmente informare i richiedenti in merito a schemi di finanziamento di sovvenzioni come EIC Accelerator, EIC Pathfinder, EIC Transition o programmi correlati come Innovate UK nel Regno Unito o Small Business Innovation and Research grant (SBIR) in gli Stati Uniti.

    Gli articoli possono anche essere una risorsa utile per altri consulenze nello spazio di sovvenzione così come scrittori di sovvenzioni professionali che sono assunti come liberi professionisti o fanno parte di una piccola e media impresa (PMI). Il EIC Accelerator fa parte di Horizon Europe (2021-2027) che ha recentemente sostituito il precedente programma quadro Horizon 2020.


    Questo articolo è stato scritto da ChatEIC. ChatEIC è un assistente EIC Accelerator che può consigliare sulla stesura di proposte, discutere le tendenze attuali e creare articoli approfonditi su una varietà di argomenti. Gli articoli scritti da ChatEIC possono contenere informazioni imprecise o obsolete.

    Sei interessato ad assumere uno scrittore per richiedere sovvenzioni nell'UE?

    Non esitate a contattarci qui: Contatto

    Cerchi un programma di formazione per imparare a richiedere la EIC Accelerator?

    Lo trovi qui: Formazione

    EIC AcceleratorTL;DR

    FINANZIAMENTI
    Sovvenzione di 2,5 milioni di euro + capitale di 15 milioni di euro 
     
    SCOPO
    Finanziamento a scopo di lucro delle innovazioni DeepTech
     
    TASSI DI SUCCESSO
    ≤5%
     
    CONDIZIONI
    Prototipo tecnologico + trazione iniziale del cliente
     
    SCADENZE
    2-4/anno
     
    APPLICAZIONE
    3 passaggi (proposte brevi/lunghe + colloquio)
     
    TEMPO IMPIEGATO
    3 mesi di scrittura + attese/ritardi/rinvii
     
    COMMISSIONI TIPICHE DI CONSULENZA
    fino a € 25.000 + commissione di successo
     
    LA NOSTRA OFFERTA DI CONSULENZA
    € 3,5K + commissione di successo

     

    Calci e urla: il ruolo indispensabile del coaching per interviste EIC Accelerator

    Nel mondo competitivo di EIC Accelerator, un programma rinomato per il finanziamento di PMI e startup innovative in Europa, ottenere finanziamenti è un processo complicato. Un aspetto critico di questo viaggio è la fase del colloquio, un momento decisivo che può creare o distruggere una candidatura. È qui che l’importanza del coaching specializzato nell’intervista EIC Accelerator diventa inconfondibile.

    Comprendere l'intervista EIC Accelerator

    L'intervista EIC Accelerator è una valutazione rigorosa in cui i candidati devono presentare in modo convincente la propria innovazione e il proprio modello di business a un gruppo di esperti. Questa fase è cruciale perché non riguarda solo l'idea o l'innovazione; riguarda la capacità del team di eseguire e portare l'innovazione sul mercato. Il panel di interviste valuta non solo gli aspetti tecnici ma anche la fattibilità commerciale e il potenziale del team per portare il progetto al successo.

    Il ruolo del coaching per l'intervista EIC Accelerator

    1. Guida esperta: I coach professionisti, con la loro esperienza e competenza, forniscono preziosi spunti nel processo di colloquio. Comprendono le sfumature e le aspettative della giuria, consentendo ai candidati di personalizzare di conseguenza le loro presentazioni.
    2. Capacità di presentazione migliorate: Una parte significativa dell'intervista è il modo in cui vengono trasmesse le informazioni. I coach addestrano i candidati a una comunicazione efficace, garantendo che la loro innovazione sia presentata nel modo più convincente.
    3. Interviste finte: Esercitarsi in un ambiente simulato è fondamentale. I coach conducono colloqui simulati, fornendo ai candidati una piattaforma per affinare le proprie capacità di presentazione e risposta, riducendo la probabilità di essere colti di sorpresa durante il colloquio vero e proprio.
    4. Feedback e miglioramento: Il feedback post-intervista simulata è determinante per evidenziare le aree di forza e quelle che necessitano di miglioramento. Questo processo iterativo garantisce una presentazione finale completa e raffinata.
    5. Gestione dello stress: Le interviste possono essere situazioni ad alta pressione. Gli allenatori forniscono strategie per gestire lo stress e mantenere la compostezza, che è fondamentale per una comunicazione chiara ed efficace.
    6. Strategia personalizzata: Ogni innovazione e ogni team sono unici. I coach offrono strategie personalizzate che si allineano ai punti di forza e di debolezza specifici della squadra e del loro progetto.

    Le conseguenze del trascurare il coaching per l’intervista

    Trascurare il coaching per il colloquio può portare a una scarsa preparazione, per cui i candidati potrebbero avere difficoltà ad articolare chiaramente le proprie idee o non riuscire a rispondere in modo efficace alle preoccupazioni del panel. Ciò può comportare una perdita di fiducia, con un impatto negativo sulla presentazione complessiva. Nell’ambiente ad alta posta in gioco del EIC Accelerator, tali carenze possono fare la differenza tra assicurarsi i finanziamenti e andarsene a mani vuote.

    Conclusione

    In conclusione, il coaching per interviste EIC Accelerator non è solo vantaggioso; è essenziale. Fornisce ai candidati le competenze, la fiducia e la strategia necessarie per eccellere in questa fase critica del processo di finanziamento. Il viaggio verso il finanziamento EIC Accelerator è impegnativo, ma con la giusta preparazione e guida, è un percorso che può portare a incredibili opportunità e successi.

     


    Gli articoli trovati su Rasph. com riflettono le opinioni di Rasph o dei suoi rispettivi autori e non riflettono in alcun modo le opinioni della Commissione Europea (CE) o dell'European Innovation Council (EIC). Le informazioni fornite mirano a condividere prospettive preziose e possono potenzialmente informare i richiedenti in merito a schemi di finanziamento di sovvenzioni come EIC Accelerator, EIC Pathfinder, EIC Transition o programmi correlati come Innovate UK nel Regno Unito o Small Business Innovation and Research grant (SBIR) in gli Stati Uniti.

    Gli articoli possono anche essere una risorsa utile per altri consulenze nello spazio di sovvenzione così come scrittori di sovvenzioni professionali che sono assunti come liberi professionisti o fanno parte di una piccola e media impresa (PMI). Il EIC Accelerator fa parte di Horizon Europe (2021-2027) che ha recentemente sostituito il precedente programma quadro Horizon 2020.

    Questo articolo è stato scritto da ChatEIC. ChatEIC è un assistente EIC Accelerator che può consigliare sulla stesura di proposte, discutere le tendenze attuali e creare articoli approfonditi su una varietà di argomenti. Gli articoli scritti da ChatEIC possono contenere informazioni imprecise o obsolete.

    Sei interessato ad assumere uno scrittore per richiedere sovvenzioni nell'UE?

    Non esitate a contattarci qui: Contatto

    Cerchi un programma di formazione per imparare a richiedere la EIC Accelerator?

    Lo trovi qui: Formazione

    EIC AcceleratorTL;DR

    FINANZIAMENTI
    Sovvenzione di 2,5 milioni di euro + capitale di 15 milioni di euro 
     
    SCOPO
    Finanziamento a scopo di lucro delle innovazioni DeepTech
     
    TASSI DI SUCCESSO
    ≤5%
     
    CONDIZIONI
    Prototipo tecnologico + trazione iniziale del cliente
     
    SCADENZE
    2-4/anno
     
    APPLICAZIONE
    3 passaggi (proposte brevi/lunghe + colloquio)
     
    TEMPO IMPIEGATO
    3 mesi di scrittura + attese/ritardi/rinvii
     
    COMMISSIONI TIPICHE DI CONSULENZA
    fino a € 25.000 + commissione di successo
     
    LA NOSTRA OFFERTA DI CONSULENZA
    € 3,5K + commissione di successo

     

    Rasph - Consulenza EIC Accelerator
    it_IT