Casa

Servizio di consulenza EIC Accelerator: accesso a sovvenzioni da 2,5 milioni di euro e capitale proprio di 15 milioni di euro

Ottieni modelli. Ottieni istruzioni. Ottieni supporto.

Finanziare l’innovazione dirompente

Cos'è l'EIC Accelerator?

EIC Accelerator è un programma di finanziamento del European Innovation Council (EIC) e parte di Horizon Europe. Esso finanzia imprese innovative che stanno sfruttando le scoperte tecnologiche o scoperte scientifiche (DeepTech) con 2,5 milioni di euro in sovvenzioni e/o 15 milioni di euro in finanziamenti azionari per progetto.

Quali tecnologie sono finanziate?

Tra i Oltre 400 beneficiari dal 2021, le aziende spaziano in molti settori diversi, tra cui aziende ad alta intensità di capitale o di puro software con un focus sulla DeepTech. Non ci sono restrizioni tecnologiche generali per l'EIC Accelerator fintanto che le tecnologie sono allineate con le politiche dell'UE (cioè nessuna applicazione militare, ecc.), ma ci sono Sfide tecnologiche che ogni anno mettono in risalto alcune tecnologie.

Quanto deve essere matura una tecnologia?

Il EIC Accelerator finanzia le tecnologie che hanno raggiunto almeno Livello di preparazione tecnologica (TRL) 5, definito come "tecnologia convalidata nell’ambiente pertinente“. In generale, l'EIC si aspetta a prototipo o prova di concetto della tecnologia per esistere. È anche possibile richiedere Grant se la tecnologia ha già raggiunto TRL6 o 7 e Equity puro a TRL8.

Che tipo di finanziamento è disponibile?

Il EIC Accelerator finanzia le aziende attraverso Sovvenzioni (fino a 2,5 milioni di euro), Patrimonio netto (fino a 15 milioni di euro) O Finanza mista (una combinazione di sovvenzione e capitale fino a 17,5 milioni di euro). Le sovvenzioni sono finanziamenti non diluitivi e forfettari, mentre il capitale rappresenta un investimento da parte del Fondo EIC o di parti correlate in cambio della proprietà dell'azienda. UN il richiedente può decidere il tipo e l'importo del finanziamento desiderano presentare domanda. In casi eccezionali possono essere richiesti importi di finanziamento maggiori.

Profilo del candidato

Chi riceve i finanziamenti?

I candidati EIC Accelerator lo sono aziende a scopo di lucro registrati in un paese idoneo, ma lo è anche possibile per privati o investitori da applicare al EIC Accelerator purché una società venga fondata prima della firma del contratto di sovvenzione. Le aziende devono qualificarsi come an ioPiccole e Medie Imprese (PMI) indipendenti con un organico <250, un fatturato ≤50 milioni di euro e un totale di bilancio ≤43 milioni di euro.

Quali paesi dell’UE possono presentare domanda?

L'EIC Accelerator è accessibile ad aziende o privati in genere Paesi dell’UE-27 ad esempio Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica di Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia , Slovenia, Spagna E Svezia, compresi i loro territori.

Altri paesi possono presentare domanda?

Si ci sono accordi di associazione con Orizzonte Europa in atto quale consentire alle aziende o individui nei seguenti paesi che possono presentare domanda: Albania, Armenia, Bosnia ed Erzegovina, Isole Faroe, Georgia, Islanda, Israele, Kosovo, Moldavia, Montenegro, Macedonia del Nord, Norvegia, Serbia, Tunisia, Turchia, Ucraina, Marocco E il Regno Unito (Solo sovvenzione).

EIC Accelerator fa per me?

Quali sono le percentuali di successo?

IL percentuali di successo non sono pubblicati esplicitamente per tutte e 3 le fasi di valutazione, ma si può presumere che i tassi di successo totali da I passaggi da 1 a 3 sono 5% o inferiore. A seconda del budget annuale del programma EIC Accelerator e del numero di candidati per cut-off, nonché del tipo di invito (ad esempio aperto o sfidante), il il tasso di successo può essere più alto o più basso.

La mia azienda è adatta?

Generalmente si preferisce l'EIC Accelerator tecnologie altamente innovative e dirompenti che spesso hanno una base DeepTech, scientifica o comunque tecnica. Generalmente cerca ad alto rischio e ad alta ricompensa aziende che intendono portare la propria tecnologia sul mercato. In passato, il EIC Accelerator ne ha finanziati molti innovazioni scientifiche ma anche pure aziende di software, soluzioni SaaS o anche aziende ben finanziate che presentano profili di rischio inferiori.

Dovrei candidarmi?

Spetta a ciascuna azienda decidere se vuole richiedere il finanziamento EIC Accelerator da 17,5 milioni di euro. Considerazioni importanti sono le profilo di rischio basato sulle percentuali di successo del programma, IL tempo per candidarsi e il capacità di rimanere persistente durante il processo. L'EIC Accelerator è ideale per le aziende che dispongono di a pista sufficiente di almeno 6 mesi e non hanno bisogno di finanziamenti immediati, coinvolgendo attivamente investitori e altre fonti di finanziamento diversificare il loro approccio.

Come applicare

Come posso candidarmi?

L'EIC Accelerator utilizza a Valutazione in 3 fasi processi. Tutti e 3 i passaggi devono essere completati in successione e tutti le aziende che hanno superato lo Step 3 riceveranno i rispettivi finanziamenti. Il processo di presentazione viene eseguito sul portale Finanziamenti e gare d'appalto dell'UE, dove i documenti devono essere caricati entro le rispettive scadenze limite. Ogni invio riceve valutazioni e commenti nell’ambito del Rapporto Sommario di Valutazione (VSE) così come una valutazione GO o NO GO.

Quanto tempo ci vuole?

C'è nessuna sequenza temporale standard per applicazioni EIC Accelerator. Alcune aziende possono esserlo successo in meno di 6 mesi mentre altri possono candidarsi nell'arco di 2 anni o più se ricevono rifiuti e/o saltano le scadenze a causa di vincoli di tempo. Inoltre, l'EIC Accelerator lo ha spesso  2-4 scadenze all'anno che possono influire sulla tempistica e sulla pianificazione delle rispettive presentazioni.

Quando posso candidarmi?

Passo 1 dell'EIC Accelerator è continuamente aperto e le aziende possono farlo applicare in qualsiasi momento. Dopo che la fase 1 è stata superata con successo, i candidati possono presentare domanda a Passo 2 che generalmente ha 2-4 interruzioni all'anno. Dopo aver superato la fase 2, le aziende sono invitate a a Passaggio 3 colloquio faccia a faccia che di solito viene condotto tramite una videochiamata entro poche settimane dal termine della Fase 2.

Cosa succede se vengo rifiutato?

L'EIC Accelerator segue un "3 strike e sei fuori” approccio ai rifiuti. Se un'azienda ha accumulato un totale di 3 rifiuti in tutte le fasi, non potrà presentare nuovamente domanda per quel progetto specifico o per uno molto simile fino alla fine di Orizzonte Europa. Al contrario, questo significa questo ogni candidato ha più possibilità per migliorare la propria proposta e avere successo nel tempo. È normale che i progetti finanziati ricevano rifiuti lungo il percorso.

Il processo di candidatura

Passaggio 1: la breve domanda

IL Passo 1 breve applicazione consiste in una proposta scritta di 12 pagine, una presentazione video di 3 minuti e una presentazione di 10 pagine oltre ai campi del modulo online standard. In genere ci vuole 2-4 settimane per i nuovi candidati per preparare tutti i documenti. Dopo la presentazione, 3 valutatori su 4 devono fornire un GO valutazione affinché il progetto passi alla Fase 2.

Fase 2: il piano aziendale

IL Passo 2 piano aziendale consiste in una lunga proposta scritta di 50 o più pagine, nonché allegati come un video pitch di 3 minuti, un pitch deck, documenti finanziari, un'analisi della libertà di operare (FTO), un piano di gestione dei dati (DMP), lettere di Intento (LOI), Curriculum Vitaes (CV) e altri oltre ai campi dei moduli online standard. In genere ci vuole 6-8 settimane per i nuovi candidati per preparare tutti i documenti. Dopo la presentazione, 3 valutatori su 3 devono fornire un GO valutazione affinché il progetto passi alla Fase 3.

Fase 3: L'intervista

IL Intervista della fase 3 consiste in un colloquio faccia a faccia tramite videochiamata o di persona a Bruxelles, in Belgio. Include a Presentazione di 10 minuti dal richiedente invitato seguito da a Sessione di domande e risposte di 35 minuti con i membri della giuria dell'EIC. La presentazione utilizza il pitch deck presentato nella Fase 2, mentre la giuria è generalmente composta da 5 membri della giuria oltre ai rappresentanti del CEI e della Banca europea per gli investimenti (BEI), nonché ai gestori del programma CEI. IL la preparazione per il colloquio dura 2 settimane E tutti i membri della giuria devono fornire un GO affinché i richiedenti ricevano con successo il finanziamento EIC Accelerator.

Cosa succede dopo aver ricevuto il finanziamento?

A seconda del finanziamento richiesto, il inizia la due diligence per il finanziamento di sovvenzioni e capitale proprio. Per la concessione, il preparazione del Contratto di Sovvenzione (GAC) viene avviato che richiede al richiedente di caricare diversi documenti aziendali tra cui dati finanziari, proprietario beneficiario finale (UBO) e altri documenti di registrazione. Per l'Equità, il la due diligence viene condotta attraverso la BEI che sarà in contatto diretto con i richiedenti e i coinvestitori del richiedente. Il finanziamento azionario viene generalmente fornito come iniezione diretta di capitale, titolo convertibile o modalità simili ma, idealmente, il Fondo EIC preferisce investire con gli investitori del richiedente in un round di finanziamento più ampio.

Cosa include la formazione del candidato?

Tutti i modelli necessari

Il programma di formazione richiedente contiene tutti i modelli necessari per scrivere lo Step 1 e lo Step 2 dell'EIC Accelerator. I modelli contengono istruzioni dettagliate sotto forma di testo e video per effettuare la scrittura a processo lineare e diretto. I modelli sono una parte importante di qualsiasi domanda di sovvenzione poiché facilitano notevolmente il processo di scrittura e consentono ai candidati di concentrarsi su ciò che è importante senza essere distratti dal tentativo di costruire i propri modelli e strutture.

Passaggio 1 Modelli

Il passaggio 1 include 5 modelli GoogleDoc e Fogli Google condiviso tramite GoogleDrive per il testo principale della proposta, lo scripting video, la panoramica del progetto (acronimo, titolo, abstract, ecc.), una guida di riferimento e una raccolta di tabelle del team. Questi modelli possono essere utilizzati direttamente per il processo di scrittura mentre tutti i documenti possono essere condivisi con tutti i membri del team delegare e accelerare il processo.

Passaggio 2 Modelli

Il passaggio 2 include 6 modelli GoogleDoc e Fogli Google condiviso tramite GoogleDrive per il testo principale della proposta, le Lettere di intenti (LOI), l'analisi della Freedom to Operate (FTO), il Data Management Plan (DMP), una panoramica aziendale e un elaborato documento di pianificazione del budget che utilizza formule per calcolare automaticamente il risultato finale budget e parametri finanziari. Tutti i modelli di documento utilizzano un approccio semplificato dare priorità all'efficienza rispetto a strutture complicate e ridurre al minimo in modo efficace il carico di lavoro.

Fase 3 Allenamento

La preparazione per la presentazione e il colloquio della Fase 3 è pratico attraverso sessioni di coaching personale per sviluppare l’approccio formativo di maggior impatto per ciascun candidato EIC Accelerator. Include il scripting della presentazione e sessioni approfondite di domande e risposte per preparare l'intervistato all'esame approfondito affrontato nell'intervista di 45 minuti. Basato su anni di esperienza, il coaching coprirà tutti gli aspetti essenziali riguardanti la tecnologia, l'innovazione, la salute finanziaria, la governance e il background aziendale. Include inoltre 2 modelli aggiuntivi per lo scripting della presentazione e una lista di controllo finale.

Istruzioni dettagliate scritte e video

Tutti i modelli forniti vengono migliorati tramite formazione video mentre oltre 90 moduli analizzano ogni aspetto essenziale del processo di scrittura. A questi moduli si fa riferimento nei modelli Step 1 e Step 2 per informare direttamente il processo di scrittura. Ciò consente ai candidati di beneficiare dell'esperienza diretta e di ottenere una visione chiara di come deve essere scritta ciascuna sezione o allegato per aumentare le possibilità di successo. Inoltre consente ai candidati di delegare più facilmente poiché più membri dello staff possono lavorare in parallelo su diverse sezioni della proposta superando qualsiasi società di consulenza o scrittore di sovvenzioni che tipicamente operano con un singolo scrittore individuale.

Assistente AI ChatEIC

Per gli abbonati OpenAI, guadagnano tutti i partecipanti alla formazione EIC Accelerator accesso a ChatEIC, un GPT personalizzato che utilizza la funzionalità GPT di OpenAI. L'assistente AI ha accesso a tutti i contenuti della formazione ed è in grado di farlo consigliare, strutturare e persino creare bozze di sezioni di proposta per ciascun richiedente. Sebbene non sia consigliabile fare pieno affidamento su di esso per il processo di scrittura, è un file potente assistente che può trasformare un lungo processo di scrittura in un compito abbreviato e collaborativo con risultati significativamente più rapidi.

Utilizzando ChatEIC

ChatEIC ha la capacità di leggere i documenti caricati come presentazioni, domande di sovvenzione, piani aziendali, white paper e altri file che lo consentono estrarre informazioni utili e strutturare sezioni della proposta. Può anche farlo rispondere a domande riguardanti il processo di scrittura che semplifica l’approccio generale alla stesura delle sovvenzioni e può integrare o addirittura sostituire l’uso della guida video. A seconda delle policy OpenAI, potrebbero essere applicate alcune restrizioni di utilizzo in termini di numero di richieste all'ora.

Perché scegliere la formazione del candidato?​

Chi conosce meglio la tua azienda?

Dopo aver ha collaborato con società di consulenza, molte aziende lo hanno due gravi denunce: (i) Il qualità del lavoro non era come previsto e (ii) sono finiti dover scrivere gran parte della proposta da soli Comunque. Ciò è dovuto alla natura del settore della scrittura di sovvenzioni in cui anche le grandi società di consulenza esternalizzano la maggior parte del processo di scrittura a liberi professionisti. Questi liberi professionisti saranno spesso sottopagati, sentiranno poca responsabilità e verranno spesso scambiati durante il progetto. Ciò porta a una qualità del lavoro incoerente che ha un impatto sui candidati. Di conseguenza, i candidati spesso devono assumersi la responsabilità e scrivere sezioni per gli scrittori in modo che loro farlo bene. È un dato di fatto che nessuno conosce la tua attività meglio di te e del tuo team.

Lavora al tuo ritmo

Uno dei principali vantaggi derivanti dall’utilizzo del programma di formazione EIC Accelerator è questo i candidati possono lavorare al proprio ritmo. Possono assegnare un numero qualsiasi di membri del team o lavorare individualmente per scrivere la proposta secondo la sequenza temporale più adatta alla loro attività. A causa dei cicli di reinvio e della modifica delle date limite EIC Accelerator, la sequenza temporale generale è spesso imprevedibile. Usare un programma di formazione è il soluzione ideale per allineare la pianificazione con le operazioni aziendali standard invece di essere vincolato agli orari di consulenze esterne.

Guida esperta e scrittura basata sull'intelligenza artificiale

Il programma di formazione EIC Accelerator è progettato da un consulente di successo di EIC Accelerator, Stephan Segler, PhD. Ha scritto direttamente ha vinto le proposte EIC Accelerator e ha guidato i candidati durante l'intero processo di candidatura compresa la produzione video, la sceneggiatura del pitch, la preparazione delle interviste e la due diligence. Con una visione approfondita, il programma di formazione contiene una quantità di sfumature senza precedenti. Inoltre, il L'assistente AI ChatEIC può fornire feedback e supporto in tempo reale per i candidati 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per gli abbonati OpenAI.

Scrittura collaborativa

La formazione EIC Accelerator è progettato per la collaborazione. Utilizzando GoogleDrive per ospitare documenti e fornendo istruzioni separatamente per ogni singola sezione della proposta, esso consente a tutti i membri del team di lavorare in parallelo preparare una proposta molto più velocemente di quanto potrebbero fare le società di consulenza. Di rimuovendo la barriera della conoscenza quando si contrae una consulenza esterna e compartimentando l'approccio di scrittura, il processo di candidatura viene snellito. Tutti i membri del team possono accedere simultaneamente alla rispettiva piattaforma di formazione video, nonché accedere a tutti i modelli GoogleDrive e ChatEIC.

Successo precedente

Con precedente Successi EIC Accelerator spaziando dall'intelligenza artificiale alla tecnologia delle batterie fino al riciclaggio, su cui si basa il programma di formazione esperienza diversificata in aree chiave di software e hardwareS che può essere applicato a qualsiasi progetto. Contiene informazioni dettagliate su diverse considerazioni sul Technology Readiness Level (TRL) per le tecnologie MedTech o farmaceutiche, esempi di diversi settori e include diversi riferimenti a diversi tipi di modelli di business. In sintesi, la formazione EIC Accelerator è adatto a tutti i tipi di progetti.

Chi può accedere alla formazione del candidato?

La formazione EIC Accelerator è generalmente disponibile per tutti i candidati idonei che soddisfano i requisiti sopra indicati. Poiché EIC Accelerator è un programma ad alto rischio, ogni richiedente deve decidere se il programma di finanziamento da 17,5 milioni di euro vale l’investimento di tempo. Per accedere alla formazione, lo è necessario fornire informazioni sul richiedente EIC Accelerator come il profilo online, i dati aziendali e i rappresentanti per facilitare il processo di screening e garantire che l’azienda soddisfi i requisiti generali di ammissibilità per EIC Accelerator. Il programma di formazione è disponibile solo per i candidati a scopo di lucro che desiderano richiedere una sovvenzione di 2,5 milioni di euro e/o un finanziamento azionario di 15 milioni di euro fornito da EIC Accelerator per la propria azienda, ma è attualmente non accessibile a società di consulenza o istituzioni governative.

Nuove startup

Molti dei beneficiari finanziati nell’ambito del EIC Accelerator sono nuove imprese che hanno solo pochi anni e introducono una nuova tecnologia sul mercato.

Aziende affermate

Poiché la definizione di PMI è ampia, l’EIC Accelerator spesso finanzia aziende più grandi, comprese quelle che hanno già raccolto finanziamenti significativi e cercano di sviluppare una nuova tecnologia accanto ai prodotti esistenti.

Spin-off

Il EIC Accelerator finanzia una varietà di aziende che sono spin-off di altre imprese, università o istituti di ricerca o che si basano sulle competenze tecniche uniche dei fondatori.

Prezzi

Formazione

2000 1500 / azienda
  • 5 modelli del passaggio 1
  • 6 Passo 2 Modelli
  • Coaching personale del passaggio 3
  • Oltre 90 moduli didattici
  • Oltre 5 ore di video
  • Assistente IA ChatEIC 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Commissione di successo

% /progetto finanziato
  • Parte di tutti i piani
  • Focalizzato sul successo
  • Aggiornamenti continui
  • Aggiornamenti EIC più recenti
  • Coaching per colloqui impegnati

Richiedi l'accesso alla formazione EIC Accelerator

Invia i tuoi dati qui sotto per la prima screening di idoneità e partecipare al programma di formazione EIC Accelerator. Verrai contattato da noi se soddisfi i requisiti per richiedere il programma di finanziamento EIC Accelerator da 17,5 milioni di euro. Se soddisfi i requisiti, riceverai un contratto da firmare seguito dall'accesso a tutti i materiali di formazione, credenziali per la piattaforma di formazione e accesso a ChatEIC.

Più domande?

Contatta Stephan Segler, PhD

    Rasph - Consulenza EIC Accelerator
    it_IT